ORTOCHIC nel cuore di Milano

Locandina di Ortochic a Milano

Chi l’avrebbe detto che la pratica dell’orto sarebbe diventata un tema cool, ora anche protagonista di mostre chic nel cuore elegante di Milano? Eppure è così, l’irresistibile voglia di orto che spinge una multinazionale degli elettrodomestici a organizzare corsi di orticoltura per i dipendenti (le richieste sono tantissime) è la stessa che anima Ortochic, la mostra-evento che si terrà da venerdì 22 a domenica 24 marzo nel capoluogo lombardo. Non in un parco di periferia ma nei chiostri quattrocenteschi della Società Umanitaria, in centro città.

Ortochic, evento ideato da tre esperte di comuniczione, Chiara Besana (giornalista di costume), Daniela Di Matteo (esperta di fiori e piante) e Francesca Lovatelli Caetani (trend setter ed esperta di moda e tendenze) proporrà l’orto di città in chiave glamour, portatore di benessere fisico e psichico, nuova tendenza di costume e moda e salutare stile di vita.

Anche in vista di Expo 2015, Ortochic si candida ad appuntamento fisso che trasmette ai milanesi l’idea dell’orto urbano nel suo aspetto più cool per divulgarne i valori. L’obiettivo è coinvolgere e stimolare chi abita in città a coltivare ortaggi, erbe e fiori da portare in tavola con un occhio di riguardo all’aspetto più decorativo e mondano. “L’iniziativa vede il cittadino come soggetto attivo e propulsivo grazie a un modo diverso di vivere lo spazio esterno, sia quello proprio sia quello condiviso”, dicono le organizzatrici.

Ortochic si svolgerà nell’ambito della manifestazione di Arte da mangiare mangiare Arte con il suo Orto d’Artista: dalla semina al raccolto, da molti anni appuntamento fisso per la cultura milanese, con il patrocinio di Regione Lombardia, Comune di Milano, Provincia di Milano ed Expo 2013. Ad arricchire il richiamo per il pubblico anche il mercato di specialità a chilometri zero di Popogusto che si svolgerà in contemporanea sabato 23 marzo all’interno dei chiostri.

Ortochic darà la possibilità ai suoi visitatori di vivere attivamente le molteplici esperienze dell’orto con una ricca serie di workshop e laboratori creativi: da come creare un orto sul balcone, alla creazione di capi d’abbigliamento con coloranti derivati dagli ortaggi, da percorsi sensoriali per i più piccoli a dimostrazioni di cake design a tema al trucco floreale per grandi e piccoli.

Pubblicato da Michele Ciceri il 8 marzo 2013