Olio essenziale di chiodi di garofano

olio essenziale di chiodi di garofano

Olio essenziale di chiodi di garofano: proprietà benefiche, usi, dove trovarlo, prezzo, controindicazioni e tutte le informazioni sul corretto impiego.

I chiodi di garofano sono perfetti per insaporire sughi o arrosti e possono essere ancora più indicati per lenire disturbi della cavità orale (denti, gengive, palato e mucose), tensioni nervose, dolori muscolari e reumatici. In questa pagina vedremo come usare l’olio essenziale di garofano come rimedio naturale contro il mal di denti, l’afte, la stomatite, gengivite… e per lenire altri disturbi.

Olio essenziale di chiodi di garofano, proprietà benefiche

In casa, può essere aggiunto al diffusore di aromi per eliminare gli odori. E’ considerato utile per il trattamento delle irritazioni della pelle, tosse, raffreddore e dolori articolari. E’ popolare per le sue proprietà tonificanti e in aromaterapia è impiegato per migliorare la digestione, rafforzare il sistema immunitario e per le affezioni della cavità orale. In questo paragrafo vedremo diversi usi per sfruttare a pieno le proprietà benefiche dell’olio essenziale di chiodi di garofano.

Olio essenziale di chiodi di garofano e mal di denti

I principi attivi in esso contenuti, fanno di questo olio essenziale un buon antidolorifico naturale utile in caso di mal di denti. Potete usare l’olio così come visto nei rimedi successivi, oppure potete poggiare un chiodo di garofano sul dente sofferente e tenerlo almeno per 20 minuti.

Rimedio naturale contro afte e stomatite 

In caso di infezioni della cavità orale, l’eugenolo contenuto nell’olio di chiodi di garofano può tornare utile per le sue proprietà disinfettanti. Per il trattamento di afte e stomatite fate dei risciacqui con una soluzione realizzata con mezzo bicchiere d’acqua bollita al quale avrete aggiunto un cucchiaino di aceto di mele e due gocce di olio essenziale di garofano.

Grazie alle sue proprietà antivirali, questo rimedio è adatto per il trattamento naturale dell’herpes simplex

Per denti sensibili e gengive che sanguinano

L’olio essenziale di chiodi di garofano è un ottimo rimedio naturale per i denti sensibili e le gengive che sanguinano. Per sfruttarne le proprietà benefiche vi basterà unire 3 gocce di olio essenziale di garofano in un cucchiaio di olio d’oliva, bagnare un cotton fioc che tamponerete poi sulle gengive da trattare. Per lo stesso scopo, in alternativa all’olio essenziale, potete masticare direttamente i chiodi di garofano essiccati anche se questa soluzione potrebbe provocare un leggero bruciore.

Contro i dolori muscolari e i dolori reumatici

Un unguento a base di olio essenziale di chiodi di garofano (diluito al 3%) e olio di mandorle dolci, può tornare utile in caso di problemi muscolari e dolori reumatici. Ungetevi le mani con questo unguento e massaggiate con movimenti circolari, il risultato sarà un massaggio riscaldante ad azione analgesica.

Contro la stanchezza mentale

Diffuso negli ambienti, possono tornare utili le sue proprietà toniche e stimolanti. Diffondete questo aroma in locali come l’ufficio o la camera da studio: il suo aroma forte contrasta la stanchezza mentale, la sonnolenza e aumenta le capacità di concentrazione.

Dove trovare l’olio essenziale di chiodi di garofano

I chiodi di garofano si raccolgono da un albero sempreverde; le parti impiegate per l’estrazione dell’olio essenziale sono le foglie, gli steli e i fiori. In particolare, l’estrazione avviene soprattutto dai boccioli di fiori raccolti quando il calice diventa rosso. Il metodo di estrazione è la distillazione in corrente di vapore.

L’olio essenziale di chiodi di garofano può essere comprare in erboristeria, nelle botteghe specializzate nella compravendita di prodotti naturali oppure online, su diversi ecommerce. L’olio essenziale di chiodi di garofano si compra con un prezzo accessibile: su Amazon, un flacone da 10 ml di Olio essenziale di Chiodo di Garofano Puro al 100% è proposto al prezzo di 5,99 euro con spedizione gratuita.

A prescindere da dove comprerete l’olio di canfora e dal suo prezzo, assicuratevi di scegliere un prodotto puro al 100% e non adulterato. In aromaterapia, l’efficacia di un trattamento dipende interamente dalla qualità del prodotto impiegato.

Pubblicato da Anna De Simone il 22 febbraio 2016