Olio di Neem in agricoltura

olio di neem in agricoltura

Olio di Neem in agricoltura: dove trovarlo, quando e come usarlo e come preparare trattamenti efficaci a base di questo insetticida naturale.

L’olio di Neem trova ampio impiego in agricoltura sia per le coltivazioni condotte con il metodo biologico, sia nell’agricoltura tradizionale.

L’olio di Neem è prodotto a partire dall’Albero del Neem è le sue origini sono antichissime: l’albero del Neem è usato in India da oltre 5.000 anni. Grazie alle sue proprietà, l’albero del Neem, nei secoli, ha conquistato diversi appellativi, tra i più antichi segnaliamo “La Farmacia del villaggio”, “l’albero della Salute”, “il Sollievo dei Malati”.

In agricoltura l’olio di Neem è definito, per eccellenza, l’insetticida naturale, per approfondimenti puoi leggere l’articolo “Neem insetticida naturale” dove ti spiego come agisce il principio attivo dell’olio di Neem (azadiractina), dove comprarlo e per quali infestazioni conviene usarlo. In questo articolo, vedremo ulteriori consigli per il suo impiego in agricoltura.

Olio di Neem in agricoltura

Tra le sue proprietà, di maggior rilievo nel mondo agricolo sono quelle antifungine e insettifughe. L’olio di Neem è efficace contro 14 tipi di funghi e grazie alla sua azione insettifuga è un ottimo rimedio naturale contro le infestazioni da acari, pidocchi delle piante, afidi…

Come usare l’olio di Neem in agricoltura

Sono molti i fitofarmaci vegetali usati in agricoltura e basati proprio sul principio attivo del Neem, l’azadiractina. L’olio di Neem può essere usato con successo contro l’afide grigio del melo, diversi lepidotteri che attaccano gli agrumi, alcuni tripidi e aleurodidi. E’ inoltre efficace su cicadellidi e la dorifora della patata. Come usare l’olio di Neem in agricoltura?

Come anticrittogamico e antiparassitario ad ampio spettro (potete dunque usarlo anche come insetticida per le piante colpite da malattie fungine) ti basterà miscelarlo con acqua tiepida in rapporto da 1/100. Vale a dire che per ogni 100 litri di insetticida naturale per le piante prodotto a partire dal Neem, bisognerà impiegare un solo litro di olio e 99 litri di acqua tiepida.

olio di neem agricoltura

L’insetticida naturale ottenuto potrà essere nebulizzato direttamente sulle foglie da trattare, possibilmente al calar del sole (il principio attivo è fotosensibile e potrebbe perdere di efficacia se usato in pieno sole). I trattamenti possono essere ripetuti ogni 10 – 15 giorni fino alla completa scomparsa dell’infestazione.

In caso di infestazioni molto acute, puoi effettuare una minore diluizione usando 2 litri di olio di Neem per ogni 98 litri d’acqua tiepida (al 2%). Se vuoi usare l’olio di neem a scopo preventivo puoi effettuare diluizioni con concentrazione al 5% (500  ml di olio di Neem per 99,5 litri d’acqua tiepida).

Olio di neem in agricoltura biologica

L’olio di Neem è ammesso in agricoltura biologica. Per sfruttare a pieno l’effetto anticrittogamito la soluzione a base di olio di Neem dovrebbe essere agitata continuamente anche durante l’uso. Ti ricordo che l’olio è immiscibile in acqua e per ottenere un’applicazione più omogenea sarà necessario usare un emulsionante. Come emulsionante, ti consiglio di usare il decotto delle Lavanoci o qualche goccia di detersivo per i piatti.

Olio di Neem in agricoltura per eliminare gli afidi

L’olio di Neem può essere un eccellente rimedio naturale contro gli afidi. Un trattamento fogliare per debellare un infestazione di afidi può essere eseguito con:

  • 100 ml di olio di Neem
  • 100 ml di alcool etilico
  • 10 litri di acqua tiepida

Con la soluzione ottenuta si potranno trattare le piante in piena vegetazione coltivate in circa 10 mq di superficie. L’olio di Neem è un po’ difficile da “sciogliere” in acqua e alcool, quindi anche in questo caso sarà necessario agitare il composto continuamente, anche durante l’applicazione (a meno che non decidi di usare un emulsionante). Il trattamento dovrà essere ripetuto almeno una volta dopo 20 giorni dalla prima applicazione.

Dove comprare l’olio di Neem

L’olio di Neem è un prodotto dalle molteplici proprietà, tuttavia non è molto diffuso e si trova in vendita solo nelle botteghe specializzate nella compravendita di prodotti naturali, o nei consorzi agrari più specializzati.

Non è particolarmente costoso soprattutto se si compra online ma fate ben attenzione! Negli ecommerce, in genere, si trova una forma di olio di neem raffinato e adatto all’uso cosmetico, questa forma è perfetta per l’uso agricolo ma è più costosa.

Per usare l’olio di neem in agricoltura, come insetticida, puoi acquistare olio di neem grezzo, molto più economico. Ti basterà pensare che, a questa pagina Amazon”  1 litro di olio di neem puro è proposto al prezzo di 16,95 euro.

Nota bene: I produttori affermano che può essere impiegato anche per uso cosmetico, tuttavia, avendo provato sia questo olio che un olio di neem per uso cosmetico, posso dire che si percepisce una leggera differenza. Preciso che IdeeGreen.it non ha alcun legame con i produttori, quindi sentitevi liberi di scegliere l’olio di neem che meglio preferite! :)

Azadiractina in agricoltura

Non solo olio di neem, è possibile acquistare preparati formulati direttamente a partire dal principio attivo estratto dall’olio di neem. E’ chiaro che si tratta di prodotti più efficaci. L’azadiractina è ammessa in agricoltura biologica è non è altor che la sostanza attiva responsabile delle proprietà antifungine e antiparassitarie del neem.

Anche in questo caso, per l’acquisto, potete rivolgervi presso garden center, consorzi agrari o sfruttare la compravendita online. Per una panoramica completa sui prodotti disponibili ti rimando a questa pagina Amazon.

A proposito di olio da usare in cucina, invece, vi consigliamo l’articolo sull’Olio EVO Ti potrebbe interessare anche l’articolo sui Nematocidi

Vi potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 25 gennaio 2018