Olio di argan, proprietà e usi

olio di argan proprietà

Olio di Argan: proprietà, usi e consigli sulla cura del viso, dei capelli e del corpo. Come usare l’olio di Argan per sfruttare al meglio le sue proprietà.

L’olio di argan è estratto dai semi della pianta Argania spinosa, endemica del Marocco meridionale. L’olio di argan è particolarmente apprezzato per le sue proprietà nutritive, cosmetiche e medicamentose. Oltre ad avere una forte importanza cosmetica, l’olio di argan riveste una notevole importanza ambientale: la foresta di Argan si estende per circa 800.000 ettari nella pianura del Souss, nel Marocco e nel 1998 l’Unesco ha dichiarato l’area della foresta di argania Riserva della biosfera.

Olio argan alimentare

Sono prodotti due differenti tipi oli argan. Un olio argan alimentare e un olio argan per uso cosmetico. L’olio argan alimentare è ben diverso da quello cosmetico ma non per un processo supplementare di raffinazione: prima della premitura per estrarre l’olio argan a uso alimentare, bisogna tostare i semi. L’olio argan alimentare può essere usato come condimento per pane e insalate. Nonostante le discrete virtù dell’olio argan alimentare, da un punto di vista nutrizionale, è da prediligere il nostro olio extravergine d’oliva.

Olio di Argan, proprietà cosmetiche

L’olio di argan è un emolliente naturale, ricco di sostanze nutritive, perfetto per idratare la pelle in modo naturale. Viene facilmente assorbito dalla nostra pelle tanto da essere l’alleato perfetto per chi ha pelle secche, desquamata e danneggiata.

Usato sul viso, rende la pelle liscia e morbida; in realtà può essere applicato su tutto il corpo, anche su pelle e capelli. E’ famoso per aiutare la crescita e per rinforzare capelli e unghie, rendendoli più sani e forti.

L’uso dell’olio argan per idratare il viso è particolarmente consigliato, vi basterà pensare che questo ingrediente è popolare per essere un buon antirughe naturale. L’azione anti-età sarebbe svolta dalle sostanze antiossidanti contenute nell’olio argan estratto a freddo, vale a dire sostanze come tocoferoli, vitamina E, acidi grassi e flavonoidi. Questi composti svolgono un’azione sinergica per prevenire l’invecchiamento dei tessuti cutanei andando a contrastare la formazione dei radicali liberi.

Olio di argan e antirughe naturale fai da te

Per ottenere un buon antirughe naturale fai da te basterà aggiungere 3 gocce di olio essenziale di vaniglia per ogni cucchiaio di olio di argan. Questo unguento può essere applicato al mattino, dopo un’attenta pulizia della pelle e tamponando con un batuffolo di cotone.

Olio di argan contro le smagliature

L’olio argan esercita importanti proprietà elasticizzanti grazie al buon contenuto di polifenoli. Per ottenere un unguento utile a idratare la pelle e a contrastare le smagliature, è possibile aggiungere 3 gocce di olio essenziale di limone a un cucchiaio di olio di argan. Applicare massaggiando e lasciare la pelle unta senza risciacquare.

Olio argan per la cura dei capelli

Per rinforzare i capelli e al contempo renderli più brillanti e morbidi, basterà eseguire un impacco a base di olio di argan. Applicate l’olio argan su capelli umidi insistendo soprattutto sulle punte. Avvolgete i capelli in un asciugamano o in una cuffia da doccia e lasciate in posa per 40 minuti prima di provvedere al classico shampoo.

Dove comprare l’olio di argan

Dove trovarlo? Nelle erboristerie più fornite e nelle botteghe specializzate nella vendita di prodotti naturali. Chi predilige la compravendita online può ottenere un notevole risparmio puntando sulle periodiche offerte di Amazon. Tra i prodotti dal miglior rapporto qualità prezzo ne segnaliamo tre:

L’olio argan nei cosmetici – INCI

L’olio argan è spesso usato per la composizione delle creme antirughe. Nelle etichette dei cosmetici, è indicato con il suo nome INCI, Argania spinosa Kernel oil. Nel mondo dei cosmetici sono disponibili (anche se poco diffuse) le forme idrogenate o ozonizzate dell’olio, indicate con i nomi INCI: ozonized argan oil , hydrogenated argania spinosa kernel oil.

L’olio argan è sfruttato nella formulazione dei saponi e dei bagnoschiuma per le sue notevoli proprietà emollienti. In questo contesto, il suo INCI sarà sodium arganate.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 dicembre 2015