Muffa, tutti i rimedi Naturali

muffa rimedi naturali

Muffa rimedi naturali: oggi vedremo alcuni rimedi naturali per eliminare la muffa. I rimedi naturali anti-muffa presenti in questo articolo sono semplici da attuare e non richiedono l’acquisto di sostanze chimiche aggressive.

Spesso, per eliminare la muffa si ricorre all’impiego di candeggina e altri detersivi poco rispettosi della salute umana e dell’ambiente.  Invece di ricorrere all’acquisto di nuovi prodotti, proviamo a usare ciò che abbiamo già in casa: aceto, agrumi, acqua ossigenata, bicarbonato di sodio….

Muffa Rimedi Naturali
Aceto
L’Aceto può essere impiegato puro o diluito con acqua ossigenata. Chi non sopporta l’odore pungente dell’aceto può diluirlo con acqua e aggiungere dei profumi (poche gocce di oli essenziali).
Come usare l’aceto per eliminare la muffa?
L’aceto è particolarmente utile per eliminare la muffa sui muri: spruzzate l’aceto direttamente nella zona colpita dalla muffa e lasciatelo in posa per un paio d’ore. Per eliminare la muffa dagli angoli è possibile intingere un pennello nell’aceto e spennellare la zona interessata.
Studi hanno dimostrato che l’aceto bianco riesce a uccidere l’82 per cento delle spore di muffa, così come batteri e altri microrganismi. L’aceto può essere un ottimo rimedio naturale per prevenire l’insorgenza di muffa: basta spruzzarlo sulle aree a rischio e lasciarlo evaporare.

Estratto di semi di agrumi
Al contrario dell’aceto, l’estratto di semi di agrumi è inodore. Diluite circa 20 gocce di estratto di semi di agrumi (particolarmente indicato quello di pompelmo) con 2 bicchieri d’acqua. Mescolate la soluzione in un flacone spray e spruzzate nelle zone interessate dalla muffa. Non risciacquare!

Perossido d’idrogeno
Il perossido d’idrogeno, meglio conosciuto con il nome comune di acqua ossigenata (H2O2), può essere considerato un ottimo rimedio naturale muffa. Questo anti-muffa naturale va applicato sulla superficie interessata e lasciato in posa per 10 minuti, al termine dei quali si dovrà procedere strofinando un panno asciutto. Il perossido di idrogeno deve essere conservato in un luogo buio, anche se diluito con aceto.

Bicarbonato di sodio
Il bicarbonato di sodio può essere sciolto in acqua o in acqua mista ad aceto. Il bicarbonato di sodio è un rimedio naturale anti-muffa molto efficace. Basterà sciogliere il bicarbonato di sodio in acqua (o in una soluzione di acqua e aceto) e spruzzare il liquido sulla superficie interessata dalla muffa. Il bicarbonato di sodio è un ottimo disinfettante naturele.

Come prevenire la muffa
Prima di andare a caccia di rimedi naturali muffa, si potrebbe giocare d’anticipo e prevenire la muffa con buone pratiche quali:
-pulire di frequente le superfici umide
eliminare i ponti termici
-impiegare un deumidificatore
-spruzzare dell’aceto sulle zone più a rischio

Prodotti che eliminano la muffa e ne prevengono la ricomparsa

Oltre ai rimedi naturali descritti in questo articolo, è possibile eliminare la muffa dalle pareti sfruttando spray pronti all’uso in grado di eliminare le macchie di muffa e prevenirne la ricomparsa. Tra i prodotti più efficaci segnaliamo:

Elimina muffa spray – Flacone da 1 litro

Basta ripetere l’applicazione 2-3 volte nel giro di mezzora per rivedere il muro privo di macchie di muffe e al suo antico splendore. Tra una mano e l’altra bisogna lasciar agire il prodotto per circa 10 minuti.

La confezione grande da un litro si compra su Amazon al prezzo di 12,39 euro compreso di spese di spedizione.

Ariasana Smuffer – Flacone da 500 ml

Questo liquido antimuffa ha un leggero profumo di limone. Riesce a eliminare la muffa in pochi minuti, è efficace anche contro alghe, muschi e altri microrganismi che si propagano con le spore. Ottimo per eliminare il nero della muffa dalle guarnizione della doccia e dalle fughe di piastrelle.

La confezione da 500 ml si compra per 17,18 euro su Amazon, il prezzo include le spese per la consegna a domicilio.

Pubblicato da Anna De Simone il 21 marzo 2014