Moneta Ufficiale Expo 2015, tutti i dettagli

monete expo2015

Risale al marzo 2012 il nostro primo annuncio riguardante la realizzazione della moneta ufficiale Expo 2015, a distanza di quasi due anni è stata presentata ufficialmente debuttando in occasione del World Money Fair di Berlino, la principale manifestazione mondiale dedicata alla numismatica.

La Moneta ufficiale Expo 2015  pone le sue radice nel concept della moneta globale UFWC – United Future World Currency presentata da Elettra Marconi. La moneta ufficiale Expo 2015 su un lato riporta il numero 1 ripetuto cinque volte, e sull’altro, fa sfoggio del logo di Expo 2015 posto centralmente e circondato dalla raffigurazione di 5 foglie di altrettanti alberi peculiari di ogni continente. E’ con questi simboli che la moneta Expo 2015 rappresenta l’unità dei continenti.

La moneta è stata realizzata dagli autori dell’Euro, Luc Luycx della Zecca Reale Belga, e Laura Cretara, prima donna incisore al mondo.

Non solo monete
Expo 2015 può vantarsi di alcuni prototipi di monete e medaglie tra cui la “Grandi dimensioni”, la Eco Coin in metallo riciclato, le tipologie Oro, Argento e Titanio colorato, oltre a sperimentazioni di card-coins intelligenti e di coniazioni speciali, ne sono un esempio la moneta che porta l’abbinamento inusuale metallo-legno studiato per il settore degli operatori del legname fino agli esemplari in metallo prezioso color rosa ispirato al progetto Expo 2015 ‘We Women for Expo‘.

Basterà pensare che, in occasione della festa della donna dell’8 marzo 2014, Emma Morano, la donna più anziana della Verbania con i suoi 114 anni di età, ha ricevuto la prima Moneta ufficiale Expo 2015 che per l’occasione, è stata personalizzata con l’aggiunta di tre diamanti simboleggianti i secoli di vita trascorsi.

Le monete di “Grandi Dimensioni” sono state consegnate ai due presidenti della Word Money Fair, Hans-Henning Goehrum e Albert Beck; si tratta delle monete di Expo 2015 dal diametro di 15 centimetri, tra le più grandi al mondo per dimensioni.

“Questo momento –ha commentato l’Ambasciatore d’Italia in Germania, Elio Menzione- mostra lo spirito e l’entusiasmo con cui si sta preparando Expo 2015, evento che porterà a Milano 142 Stati e a cui la Germania ha aderito con convinzione tra i primi. L’Expo consentirà all’Italia di mostrare le proprie eccellenze e contribuire al dibattito per un futuro più sostenibile e un’alimentazione di qualità”.

Pubblicato da Anna De Simone il 16 aprile 2014