Midollino: sedie e mobili

Midollino

Il midollino per cesti, cestini e la corteccia di giunco (rattan, ratan) si ricavano dalla lavorazione del giunco è sono ideali per l`intrecciatura dei cesti, cestini, cestoni, cesto portabiancheria, ceste porta legna, poltrone in midollino, sedie in midollino, mobili in midollino è altri piccoli oggetti decorativi.



Midollino, un materiale molto utilizzato e che nulla centra con il midollo di certi animali che si mangia a tavola. Anche i vegetariani e i vegani possono rasserenarsi e leggere questo articolo scoprendo che gli oggetti di arredo, per interno come per esterno, fatti con il midollino, sono davvero resistenti e possono sfoggiare un design moderno.

Midollino: caratteristiche

Questo materiale è apprezzato perché particolarmente flessibile e resistente, entrambe caratteristiche non scontate e che sono richieste sempre di più nel mercato dell’arredo. In tempi di obsolescenza programmata.

Si trova in vendita il più delle volte in matassine da 0.5 kg, una volta nelle nostre mani i fili di midollino di giunco vanno inumiditi in modo che non si rompano quando li modelliamo. Al loro centro ci sono molti forellini, motivo per cui se si immerge uno di questi fili in un liquido profumante, diventa un ottimo deodorante per ambiente, naturale e che non sporca, non “invade” ed è anche elegante a vedersi.

Midollino: sedie

Un altro oggetto di arredo che in midollino è molto richiesto, sono le sedie, sedie che possono essere per terrazzi, giardini, patii e gazebo, oppure per interni in stile molto country o alternativo. Queste sedute sono sempre comode, vista la consistenza del midollino, soprattutto se siamo in appartamento, spesso si provvede ad allestirle con cuscini variopinti per creare una atmosfera allegra, informale ed eccentrica.

Anche se tali sedie sembrano molto moderne, l’impiego del materiale per crearle non è una idea spuntata di recente, ci sono modelli in midollino che hanno fatto la storia del design italiano come ad esempio la poltrona Margherita, realizzata da Franco Albini nel 1950, tuttora un’icona molto apprezzata.

midollino sedie

Midollino e rattan

Può capitare che vengano confusi il rattan, il midollino, il vimini e il bambù, si tratta di materiali antichi e che da tempo sono utilizzati per realizzare complementi d’arredo, sia all’esterno che all’interno. A prima vista sono simili, non c’è che dire, ma basta avere un oggetto, tavolo o sedia che sia, in uno di questi materiali, per toccare con mano quanto sono differenti, per robustezza e versatilità, oltre che per provenienza.

Il rattan, ricavato da una pianta appartenente alla famiglia delle palme, è robusto e flessibile, lo possiamo trovare sia in arredi da interno, sia per mobili da esterno, è flessibile come materiale e non si scheggia. Abbiamo poi il vimini, ricavato dalla pianta del Salice che va considerato una vera e propria fibra adatta a manufatti in cui viene intrecciato a formare ceste e altri simili oggetti. Il midollino ha fili più sottili e molto duttili, ricavati dalla trafilatura della canna di giunco e adatti a lavorazioni minuziose e particolari.

Midollino mobili

Gli arredi realizzati con queste fibre sono versatili, si prestano infatti a essere usati in vari modi, non soltanto all’esterno ma anche in soggiorni, camere e cucine. Sono versatili anche per quanto riguarda lo stile: con i colori naturali e le forme morbide, piacciono a molti e si adattano a quasi ogni tipo di gusto, riescono ad inserirsi in case con arredamento contemporaneo e anche in abitazioni con stile più tradizionale.

Ultimamente si usa spesso il midollino affiancato o integrato con altri materiali come il legno, il ferro battuto, la ceramica o la lacca, in prodotti di arredo di vario tipo. Spesso si tratta di oggetti di arredo per interno con aspetto sbarazzino e informale, studiati per colpire l’attenzione degli ospiti.

Se ne trovano anche un po’ gitani, divertenti e brillanti, con midollino ma anche con parti in ratan per le rifiniture, mentre meno di frequente si ha il vimini, Il bambù va invece sempre lasciato al naturale e da solo, è anche resistente a qualunque tipo di pittura e vernice

midollino tavolo

Midollino: tavolo

Oltre alle sedie, anche i tavoli in midollino non sono affatto male, resistono a pioggia, sole, salsedine, vento e sbalzi termici se trattati in modo idoneo, preventivamente. Potete sperimentare di persona tutto ciò adottando un tavolo di questo materiale, semplice ed elegante, ovale, a 80 euro in vendita su Amazon, ottimo per balconi e terrazzi da allestire per la stagione estiva in modo sobrio e allo stesso tempo funzionale. Un tavolo del genere può essere quello che serve per una cena a per una partita a carte al chiaro di luna, per un pomeriggio di lettura in giardino o per un tè con amiche.

midollino tende

Midollino: tende

Data la possibilità di essere lavorato finemente, il midollino è adatto anche per la produzione di tende da sole di qualità che possono costituire un oggetto quasi di arredo oltre che uno mezzo per fare ombra. Guardate questa “tapparella”, in corda e bordo in cotone, acquistabile anche on line a 50 euro, in attesa dell’estate piena. Sempre on line, come in negozi con arredo e accessori per giardino, troviamo altri prodotti simili.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Pubblicato da Marta Abbà il 15 giugno 2018