Marmellata di zucchine: una ricetta facile!

marmellata di zucchine

La marmellata di zucchine è una deliziosa ricetta che puoi creare facilmente a casa tua. E anche se “suona” piuttosto anomala rispetto a ricette molto più diffuse, in realtà ti possiamo garantire che ha un sapore davvero incredibile e che la potrai utilizzare per decine di diverse pietanze!

Insomma, così come la marmellata di albicocche o di pesche, la marmellata alle zucchine ti permetterà di sfoggiare un ingrediente davvero eccezionale. Tuttavia, è anche una scelta più insolita, che sicuramente incuriosirà tutti i tuoi commensali. Dopo averla assaggiata, però, non potranno più fare a meno di questo prodotto, e siamo certi che te ne chiederanno ancora.

Se poi vuoi una ghiottissima variante, ti suggeriamo di aggiungere più o meno zenzero a seconda di quanto ti piace piccante. Se sei un tipo particolarmente audace, esagera un po’: ti darà un tocco di personalissimo retrogusto, da sposare con le tue inimitabili ricette!

Gli ingredienti

Chiarito quanto sopra, cerchiamo di comprendere in che modo puoi preparare la marmellata di zucchine, partendo da uno sguardo agli ingredienti che sono necessari a tal fine.

In particolare, ti serviranno:

  • 1 kg di zucchine, grattugiate grossolanamente;
  • 1kg di zucchero semolato;
  • un po’ di zenzero, sbucciato e tagliato a dadini sottili, in quantitativi a tuo piacimento;
  • 3 limoni, succo e scorza di limone;
  • 6 barattoli di marmellata da riempire!

Leggi anche Come coltivare le zucchine

Come fare la marmellata di zucchine in casa

Una volta che ti sei procurato gli ingredienti necessari, possiamo passare a comprendere come fare la marmellata di zucchine in casa. Non preoccuparti, perché i passaggi sono realmente molto semplici, e sicuramente dopo qualche minuto riuscirai a metabolizzarli tutti correttamente, avvicinandoti a grandi passi al risultato finale desiderato!

Per quanto concerne il metodo, metti tutto (ad eccezione dei vasetti da riempire) in una grande pentola con il fondo pesante. Lava i vasi di marmellata con acqua calda e sapone, al fine di togliere ogni eventuale residuo. Quindi, mescola tutti gli ingredienti con le mani, facendolo con particolare calma ed energia: probabilmente vedrai molta umidità essere rimossa da questo composto, considerato che le zucchine ne hanno in abbondanza, e che lo zucchero comincerà a dissolversi. Dunque, non preoccuparti se ci sono perdite di “liquidi”, perché è proprio quello che accadrà man mano che procederai con il mescolamento degli ingredienti!

Metti il tutto in una pentola a fuoco basso, e procedi a mescolare fino a quando lo zucchero si scioglie completamente. Aumentare il calore a medio-alto e rimuovi qualsiasi tipo di schiuma che si forma e che sale verso l’alto. Prendi un piccolo piatto e mettilo nel congelatore, pronto per la fase successiva: posiziona i vasetti dove preparare la marmellata, precedentemente puliti, e i relativi coperchi, in un forno a 120 gradi per riscaldarli e sterilizzarli, fino a quando la marmellata è pronta.

Quando la marmellata sembra spessa e lucida, è pronta per il prossimo step! Prima di agire con troppa fretta, però, fai un semplice controllo: trascinare il cucchiaio lungo il fondo della padella e controlla se il composto si separa con facilità, mostrando il fondo della padella.

Prendi dunque il composto e mettilo sul piatto freddo che abbiamo accennato non troppe righe fa. Se il composto si piega un po’ quando toccato, è pronto! In caso contrario, cuoci ancora un po’ di più la marmellata, fino a quando non è pronta, e effettua nuovamente questo semplice test.

Fatto ciò, lascia raffreddare la tua marmellata e assaggia per verificarne il sapore. Aggiungi, se lo desideri, una scorza di limone o dello zenzero, a seconda del sapore piccante e aspro che ritieni di voler ottenere da questa splendida e gustosissima ricetta!

Una volta che hai compiuto anche questo passaggio, non ti rimane far altro che versare il composto nei vasetti, che saranno evidentemente ancora caldi. Riempi fino alla cima del contenitore, e avvita saldamente i coperchi mentre il composto è ancora caldo. Etichetta e conservare in un luogo fresco e buio: così facendo potrai utilizzare la tua fantastica marmellata di zucchine anche per un anno!

A quel punto, potrai utilizzare la marmellata di zucchine per tantissime combinazioni. Lasciamo a te il piacere di scoprire in che modo personalizzare il tuo menu, e come poter stupire i tuoi amici e i tuoi parenti attraverso la preparazione di una gustosissima pietanza, che potrai condividere con noi nello spazio tra i commenti!

Pubblicato da Anna De Simone il 2 Ottobre 2019