Macchie di muffa sulle pareti

macchie di muffa sulle pareti
Le macchie di muffa sulle pareti di casa nascondono di sicuro un grosso problema di umidità! Prima di rimuoverle è bene assicurarsi che la loro comparsa non sia dovuta a infiltrazioni o perdite d’acqua: se così fosse dovrete necessariamente rivolgervi a personale specializzato.



Molto spesso la muffa è causata da abitudini sbagliate come per esempio asciugare i panni in casa, non arieggiare mai gli ambienti, ecc. A tal proposito può esservi utile leggere l’articolo “Come deumidificare l’ambiente” In ogni caso vediamo come eliminare le macchie di muffa sulle pareti seguendo le nostre indicazioni.
Macchie di muffa sulle pareti, raccomandazioni utili

  • Non grattate le macchie con spazzole e spatole, le spore si propagherebbero nell’aria
  • Durante la rimozione della muffa dalle pareti indossate una mascherina
  • A operazione terminate arieggiare la stanza
  • Se dovete tinteggiare le pareti, prima passate una mano di prodotti specifici contro il formarsi dell’umidità e scegliete prodotti con antimuffa incorporato: molti esperti consigliano una mano di aceto bianco prima della tinteggiatura con idropitture o tinte a calce per evitare il formarsi delle macchie di muffa sui muri di casa.

Macchie di muffa sulle pareti, rimedi

  • Se si tratta di pareti bianche strofinate la parete con un panno imbevuto in una soluzione a base di acqua ossigenata a 130 volumi nella proporzione di 100 ml per ogni mezzo litro
  • In alternativa potete ricorrere a un sistema naturale che consiste nel diluire 2 bicchieri di aceto bianco di vino bianco, 4 cucchiai di bicarbonato in un litro di acqua bollente: anche in questo caso dovrete strofinare sulla zona da trattare con un panno imbevuto dentro la soluzione
  • Altro rimedio casalingo consiste nello strofinare sulla parete una soluzione composta di acqua, sale fino, acqua ossigenata a 30 volumi e perborato: le proporzioni sono 750 ml di acqua, 2 cucchiai di acqua ossigenata, 2 cucchiai di sale fino e 2 cucchiai di perborato.

NOTA BENE: Alcuni propongono la candeggina per rimuovere le macchie di muffa: certo è un metodo efficace ma è sbagliato usarla dato che i suoi componenti provocano la diffusione ulteriore della muffa in un secondo tempo e il problema si acuisce invece di trovare la soluzione.

 

Prodotti che eliminano la muffa e ne prevengono la ricomparsa

Oltre ai rimedi naturali descritti in questo articolo, è possibile eliminare la muffa dalle pareti sfruttando spray pronti all’uso in grado di eliminare le macchie di muffa e prevenirne la ricomparsa. Tra i prodotti più efficaci segnaliamo:

Elimina muffa spray – Flacone da 1 litro

Basta ripetere l’applicazione 2-3 volte nel giro di mezzora per rivedere il muro privo di macchie di muffe e al suo antico splendore. Tra una mano e l’altra bisogna lasciar agire il prodotto per circa 10 minuti.

La confezione grande da un litro si compra su Amazon al prezzo di 12,39 euro compreso di spese di spedizione.

Ariasana Smuffer – Flacone da 500 ml

Questo liquido antimuffa ha un leggero profumo di limone. Riesce a eliminare la muffa in pochi minuti, è efficace anche contro alghe, muschi e altri microrganismi che si propagano con le spore. Ottimo per eliminare il nero della muffa dalle guarnizione della doccia e dalle fughe di piastrelle.

La confezione da 500 ml si compra per 17,18 euro su Amazon, il prezzo include le spese per la consegna a domicilio.

Pubblicato da Anna De Simone il 31 ottobre 2014