Macchie bianche sulla pelle

macchie della pelle

Le macchie bianche sulla pelle possono verificarsi per un gran numero di motivi, la gran parte di questi sono innocui, tuttavia consigliamo sempre un consulto dermatologico per individuare un trattamento specifico. 

Anche una persona con la pelle in perfetta salute può improvvisamente notare delle macchie chiare sulla pelle, queste macchie anche se non sempre causano prurito e bruciore, possono esse causa di forte disagio, soprattutto se si tratta di macchie bianche sul viso, collo e zone a vista. Le macchie bianche sul viso e sulla pelle hanno svariate cause, ecco l’elenco delle più comuni.

Macchie bianche sulla pelle, le cause

Tinea versicolor

Si tratta di un’infezione causata da alcuni funghi del genere Malassezia che normalmente vivono sulla cute umana. Questo fungo causa macchie sulla pelle perché interferisce con la normale pigmentazione. Fattori come l’esposizione alla luce del sole, clima caldo umido, pelle grassa e sudorazione eccessiva possono aggravare la condizione. Colpisce soprattutto in età compresa tra i 21 e 31 anni. Tale infezione è anche conosciuta come Pitiriasi versicolor.

Vitiligine 

La vitiligine è una condizione che provoca la perdita dei melanociti della pelle. Ciò si traduce con la comparsa di macchie bianche. Per la vitiligine può essere utile il trattamento UVBnb e laser a eccimeri. Per altre informazioni: rimedi per la vitiligine.

Ipomelanosi guttata idiopatica

La comparsa di piccole macchioline bianche sulla pelle a seguito di esposizione solare potrebbe indicare la cosiddetta ipomelanosi guttata idiopatica o leucodermia lenticolare. Le macchie bianche della pelle, in questo caso, si presentano con margini netti di diametro inferiore a 5 mm. Si tratta di un danno progressivo delle cellule melanocitarie che non regredisce. Le macchie bianche della pelle, nel contesto della leucodermia lenticolare, diventano meno visibili durante l’inverno, quando si uniformano e tornano più marcate durante il periodo estivo. Molto frequente nelle donne soprattutto dopo i 40 anni.

Ipomelanosi post-infiammatorie

Si tratta di una condizione molto comune soprattutto per chi ha sempre sofferto di eczemi e altre dermatiti. Si verifica quando la pelle affetta da dermatiti viene esposta al sole, uno volta guarita dalla dermatite, la pelle presenterà delle macchie chiare che progressivamente andarnno a migliorare. Potrebbero insorgere problemi nei pazienti con pelle eccessivamente grassa e in presenza di acne.

Pitiriasi alba 

Si manifesta con macchie biancastre dai margini sfumati che colpiscono soprattutto viso e guance. Si tratta di una manifestazione minore di dermatite atopica. Con un’idratazione ottimale e la giusta esposizione solare queste macchie possono essere controllate.

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 5 agosto 2015