Olio extravergine di cocco: benefici e utilizzi

Olio extravergine di cocco benefici

L’olio extravergine di cocco è un prodotto che assicura benefici come integratore alimentare e come prodotto di bellezza. Il procedimento per ottenerlo è semplicissimo in quanto prevede la semplice spremitura della polpa delle noci di cocco, dopo averla essiccata, chiamata “copra“, si può chiamare extravergine solo quando la spremitura è effettuata subito dopo la raccolta, prodotto dalla prima spremitura a freddo a una temperatura che non supera i 38 gradi.

L’olio extravergine di cocco contiene preziosi nutrienti: vitamina K, vitamina E, vitamina J (colina) e ferro. E’ un prodotto “raw” di elevata qualità che contiene acidi grassi (acido laurico, acido caprilico e acido caprinico) a catena media e quindi con effetti benefici per il nostro corpo.



Diversamente dall’olio di palma, il cui consumo può avere conseguenze negative per l’organismo e in particolare sull’apparato cardiovascolare, l’olio di cocco avrebbe al contrario un’azione benefica sull’apparato cardiovascolare, come dimostrato da uno studio del 2004 pubblicato su “The American Journal of Clinical Nutrition“.

Ulteriori benefici dell’olio extravergine di cocco sono quelli portati all’apparato digerente (l’olio di cocco combatte l’acidità di stomaco, migliorando la digestione), al sistema immunitario (l’olio di cocco, rinforzando le difese immunitarie, previene l’attacco di agenti patogeni) e al nostro metabolismo (l’olio di cocco aumenta la concentrazione nel sangue di HDL, “il colesterolo buono”, diminuendo quella di LDL, “il colesterolo cattivo”).

L’olio extravergine di cocco è quindi un’ottima alternativa all’olio extravergine di oliva (che ha un prezzo più elevato) all’interno di una dieta alimentare equilibrata. In aggiunta l’olio di cocco ha un punto di fumo molto alto rispetto all’olio di oliva che diventa tossico se cotto.

La sua particolare combinazione di acidi grassi a catena media rende l’olio extravergine di cocco un prodotto capace di accelerare il metabolismo, aumentando il senso di pienezza e favorendo la perdita di peso.

L’olio di cocco è anche un ottimo antibatterico, potenziando le difese immunitarie contro funghi, virus, microbi e batteri.

Olio extravergine di cocco: i benefici in campo cosmetico

L’olio di cocco è utilizzato come cosmetico con effetti benefici in tre modalità:

1) Come crema idratante e anti invecchiamento della pelle in quanto contiene acidi grassi polinsaturi che proteggono il derma mantenendolo idratato e creando una barriera protettiva contro l’attacco di agenti dannosi come il sole e l’inquinamento. Le creme all’olio di cocco sono indicate soprattutto per chi ha una pelle grassa o con problemi di acne in quanto gli acidi grassi contenuti nell’olio di cocco combattono la creazione di DHT che secondo molteplici studi sembra essere uno dei fattori che possono favorire la formazione di acne.

2) Come olio per i capelli, indicato soprattutto per combattere la secchezza generata da una prolungata esposizione al sole. I prodotti all’olio di cocco per i capelli assicurano benefici in termini di idratazione, morbidezza e luminosità.

3) Come olio da massaggio, per le sue proprietà idratanti e per il suo profumo leggero e delicato.

Olio di cocco: aspetto

L’olio di cocco si presenta sopra i 15-20 gradi si presenta di consistenza corposa, simile a quella del burro.

Olio di cocco: dove acquistarlo

Prodotti come l’olio di cocco possono essere acquistati online nei siti web dedicati che garantiscono la qualità del prodotto. Un’ottima scelta a mio parere è il vasetto di Olio di cocco Bio che potete acquistare in questa pagina.

Il vasetto da 200 grammi costa 7,10 Euro, quello da 450 grammi 15,10 Euro e quello da 1.000 grammi 27,70 Euro.

Pubblicato da Matteo Di Felice il 5 agosto 2015