Life, realizzato per l’Expo 2015

Expo 2015, il suo motto è “Nutrire il Pianeta. Energia per la Vita”, sono tanti i progetti ipertecnologici previsti per l’esposizione internazionale di Milano ma alcune soluzioni sono meravigliosamente semplici. Una di queste è “Life”, un oggetto che si sposa perfettamente con il motto del Milano Expo 2015.

Il Milano Expo 2015 non è fatto solo di grandi progetti come le innovazioni proposte dall’azienda Cisco. Il Milano Expo 2015 è fatto anche di cose semplici ma che hanno tutte le potenzialità per portare un grande numero di benefici all’intero pianeta.

Molti di noi hanno preso parte all’Esposizione Internazionale di GE Oil & Gas. Durante un tour organizzato dall’azienda, io e altri fortunati, abbiamo avuto modo di vedere come da un blocco d’acciaio potesse plasmarsi alta tecnologia del settore energetico. Un’esperienza sicuramente emozionante. L’Expo di GE Oil & Gas ha visto grandi riunioni, conferenze, mega banchetti e servizi associati che non facevano mancare acqua e altre bibite.

All’Expo di GE Oil & Gas, come in molti altri eventi mondiali, acqua e bevande vengono serviti mediante l’utilizzo di “beni dell’umanità” come i classici bicchieri monouso di plastica. E’ un paradosso quando bicchieri e bottiglie di plastica si vedono in giro durante le manifestazioni pro ambiente. Così, il designer Andrea Ponti ha abilmente trovato una soluzione estremamente semplice per contrastare questa situazione.

Andrea Ponti è un giovane industrial designer italiano, nativo di Cagliari. Ha progettato “Life” come parte integrante del servizio idrico per il Milano Expo 2015. Life è un contenitore per acqua pubblica. E’ riciclabile ed è realizzato in carta riciclata. Il contenitore verrà distribuito vuoto durante la manifestazione di Milano Expo 2015. Il visitatore del Milano Expo 2015 si potrà recare in uno dei punti di accesso dell’acqua per poter rifornire la sua particolare “borraccia”.

Life è un esempio concreto di come l’industrial design può cambiare le cose: le aziende possono produrre sempre più oggetti sostenibili, con materiali pratici, economici ed ecologici. Il prodotto progettato da Andrea Ponti e realizzato per il Milano Expo 2015, è composta da più strati di carta riciclata legati con una “doppia cucitura” così da garantirne l’isolamento.

Life è un prodotto destinato a promuovere la riduzione di contenitori di plastica e a invogliare l’utenza e le aziende alla corsa verso un’oggettistica più sostenibile. L’oggetto progettato da Andrea Ponti non fa uso di inchiostro o adesivo chimico. E’ munito di un cordino verde che gli conferisce un look particolarmente attraente ma anche funzionale: il cordino consente di portare l’oggetto anche in spalla, come se fosse una borsa.

a cura di Anna De Simone

Pubblicato da Anna De Simone il 21 marzo 2012