La Norvegia vuole dire Addio alle auto a benzina

La Norvegia vorrebbe chiudere definitivamente l’era delle auto a benzina per svoltare verso una mobilità sostenibile. A partire dal 2015 i concessionari norvegesi dovrebbero vendere solo veicoli ibridi, elettrici, biodiesel o a idrogeno. Non ci sarà più spazio per i combustibili fossili in Norvegia!

La svolta alla mobilità sostenibile norvegese non ci lascerebbe del tutto sorpresi. Solo pochi giorni fa, la Nissan ha inoltrato un comunicato affermando che in soli 6 mesi, in Norvegia, è riuscita a vendere più di 1.000 vetture elettriche con il modello Leafs.

Il Governo di Oslo vorrebbe vietare la vendita di tutte le auto a benzina, a gasolio e a gas così da puntare sul futuro sostenibile e mettere in azione un piano concreto nella lotta ai cambiamenti climatici. La decisione di abbandonare l’auto a benzina è una scelta coraggiosa ma anche impegnativa. Come farebbe la Norvegia a compiere questo passo?

E’ bello parlare di mobilità sostenibile, veicoli elettrici e caro benzina ma non sono solo questi i principi che indurrebbero la Norvegia ad abbandonare del tutto i combustibili fossili nel settore dei trasporti.

In Europa, è proprio la Norvegia a poter contare sul più alto piano di supporto per gli acquisti di veicoli elettrici. Il piano prevede Zero Imposta sul valore aggiunto, ciò significa che chi compra un’automobile elettrica in Norvegia è esente dall’IVA. Questa esenzione fa parte di un piano più ampio di incentivi che si affianca ad altri privilegi come il parcheggio gratuito a vita, l’utilizzo di corsie preferenziali della Capitale Oslo e l’esenzione dal pagamento di numerosi pedaggi.

Solo nella capitale norvegese si possono contare 3.500 punti di ricarica mentre in Italia, su tutto il territorio nazionale si contano appena 228 colonnine elettriche. Come se non bastasse, gran parte dei punti di ricarica norvegesi possono essere utilizzati gratuitamente.

Il pacchetto di incentivi norvegese è insuperabile, un esempio per tutti ma soprattutto per l’Italia che è tra le poche nazioni dell’UE a non avere ancora delle agevolazioni ad hoc per i veicoli puliti. La Norvegia è all’avanguardia sia per il piano di incentivi che per le infrastrutture di ricarica messe a disposizione all’utenza. In tal modo i cittadini sono incoraggiati a guidare veicoli elettrici.

Vi abbiamo parlato della volontà norvegese di vietare le auto a benzina, ma è davvero così? La celebre voce del Reuters UK ha intervistato il ministro delle finanze della Norvegia.  Si tratta di una proposta di legge che in un mese è riuscita a contare numerosi consensi. Link All’intervista.

Anna De Simone seguimi su twitter @annadesimone

Pubblicato da Anna De Simone il 16 maggio 2012