Jagdterrier: carattere e allevamento

Jagdterrier

Jagdterrier, un cane, un Terrier, il cui nome non è molto noto ma che ha caratteristiche davvero ammirevoli, soprattutto per gli appassionati del genere. E’ di origini tedesche, di piccola taglia, di carattere.



Jagdterrier: caratteristiche

Il Jagdterrier è un cane da caccia e, anche se di piccole dimensioni, ha delle doti straordinarie che molti colleghi più “grandi” gli invidiano. E’ morfologicamente classificato come tipo Lipoide, da sempre bazzica nel bosco e in brughiera, ha una struttura solida e robusta senza essere ingombrante. Alla vista risulta un cane equilibrato, gradevole, con proporzioni armoniose, torace profondo e arti possenti.

Jagdterrier: allevamento

Ci sono alcuni ma non molti allevamenti specializzati solo in Jagdterrier, soprattutto nel suo paese di origine. Questo anche perché per molti anni è stato interpretato solo come animale per la caccia.

Nell’ultimo periodo, invece, le cose sono cambiate e abbiamo cominciato a conoscere i suoi aspetti più amichevoli, cominciando ad apprezzarlo come cane da compagnia. Da ottimo cane da caccia, quindi, è diventato un ottimo cane da compagnia e gli allevamenti che dedicano attenzione al Jagdterrier sono aumentati.

Questa razza deriva dal Fox Terrier a pelo duro, non è ancora molto conosciuta fuori dall’Europa continentale, in Italia solo da chi è appassionato di cani.

Jagdterrier

Jagdterrier: carattere

Testardo e molto reattivo, sveglio e intelligente, il Jagdterrier è molto agile e può permettersi i movimenti che pochi altri fanno. Con gli estranei è diffidente, non aggressivo ma certo non molto espansivo, soprattutto all’inizio, quindi, è bene che il padrone abbia un modo di fare deciso, sicuro ed energico.

Anche quando entra in confidenza con le persone, mantiene un atteggiamento fiero ed indipendente, è in grado da solo di fare la guardia alla proprietà, è leale con chi lo rispetta e lo accudisce, sa riconoscere gli amici e non li tradisce mai.

Come cane da compagnia si mostra molto sensibile e attento, non si lamenta se lo portiamo a vivere in città, si adatta anche a fare qualche viaggio in auto se necessario, l’importante è che possa fare molto esercizio.

Jagdterrier

Jagdterrier: cuccioli

I cuccioli di Jagdterrier sono piuttosto piccoli ma già con una struttura robusta che fa immaginare come diventeranno da adulti. I maschi arrivano a pesare massimo 10 Kg, le femmine non più di 9, l’altezza al garrese passa dai 40 ai 33 cm. Il cranio di questi cani ha una forma piatta, simile a quella dei loro antenati Fox terrier, il tartufo è nero oppure bruno scuro se il pelo è marrone, il pelo, a proposito, si mostra subito del colore originale.

Oltre al nero, altri colori ammessi sono nero misto a grigio, o marrone scuro con degli inserti più chiari o rossicci alle sopracciglia, al muso, al torace, sugli arti e attorno all’ano. I piccoli di Jagdterrier hanno un collo potente da subito e orecchie a forma di V, occhi scuri, piccoli e infossati.

Jagdterrier su cinghiale

Non è prettamente la razza per la caccia al cinghiale ma essendo molto performante, può essere utilizzato anche per questo, molti lo fanno, molti dei pochi padroni di esemplari di questa razza. In realtà i tedeschi, i primi ad allevarlo, lo hanno abituato a prendere parte ed essere parte attiva delle battute di caccia ma, in generale e già a partire dall’Ottocento. Ai tedeschi si sono aggiunti gli inglesi. Va quindi chiarito che razza non è stata pensata e selezionata per la caccia al cinghiale, tutto è partito dall’idea di creare un terrier che fosse migliore di quello britannico, a partire dalla prima guerra mondiale. I tedeschi hanno deciso in tal merito di concentrarsi soprattutto sull’aspetto caratteriale, tralasciando l’aspetto estetico. Questo non vuol dire che si sia ottenuto un cane brutto, anzi!

Jagdterrier: prezzo

Il prezzo di un cucciolo di Jagdterrier può molto variare dal suo pedigree e anche da quale tipo di cucciolo si desidera. Un cane da compagnia ha spesso prezzi molto diversi da un esemplare della stessa razza selezionato e venduto per essere un ottimo compagno di caccia. Meglio rivolgersi agli allevamenti specializzati per capire il costo e anche che tipo di padroni bisogna essere per convivere al meglio con un cane dal carattere così “tosto”.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 8 ottobre 2018