In Veneto è Settimana dell’Ambiente

Locandina SEP padoba

La fiera SEP a Padova rientra nella Settimana dell’Ambiente in Veneto

In Veneto è cominciata la Settimana dell’Ambiente, dal 16 al 24 marzo, voluta dalla Regione Veneto  per diffondere le tematiche green con il coinvolgendo attivo dei cittadini. Tutto in realtà sembra Verde in questi giorni nella regione guida del Nord Est, dove dal 19 al 22 marzo a Padova si svolge anche SEP – Green Revolution ExhibitionSalone internazionale dedicato all’Ambiente organizzato da PadovaFiere.

SEP 2013 si rivolge al mondo delle imprese che producono tecnologie per l’ambiente. Particolarmente interessante ci sembra il laboratorio costituito su innovazione sostenibile e felicità: un gruppo di lavoro composto da esperti in diverse discipline (ingegneria, sociologia, economia, comunicazione, ecc) promotore di un ‘manifesto’ in via di definizione per un approccio utile nella realizzazione di un nuovo modello di sviluppo e il rilancio dell’economia.

SEP 2013 Green R-evolution Exhibition presenta quest’anno un’area dedicata al legame tra mobilità sostenibile ed energie rinnovabili, l’area MORE – MObility with Renewable Energy – organizzata da PadovaFiere in collaborazione con il professor Fabio Orecchini, responsabile di SEM – Energy and Mobility Systems, dell’Università La Sapienza di Roma.

SEP 2013 a Padova sottolinea l’importanza di settori di grande interesse tecnologico e commerciale come gli impianti per utilizzo ad alta efficienza dell’energia (caldaie a condensazione, solar cooling, tecnologie di efficientamento energetico), i veicoli elettrici (con focus anche sul trasporto pubblico/collettivo e sul trasporto e movimentazione dei rifiuti), e le energie rinnovabili (solare fotovoltaico e termico, biomassa, idroelettrico, geotermico, eolico).

Importante novità al SEP Green R-evolution Exhibition 2013 è il debutto di Aquater, salva(e)guardiamo il territorio, primo appuntamento italiano dedicato alla gestione idrogeologica, un settore che, secondo stime del Ministero dell’Ambiente, necessiterà, nei prossimi anni di interventi per oltre 40 miliardi di euro.

L’interesse per Aquater è testimoniato dai patrocini per l’iniziativa raccolti da PadovaFiere: ANBI (Associazione Nazionale Bonifiche e Irrigazioni), ITAL-ICID (Comitato Nazionale Italiano Commissione Internazionale Irrigazione e Drenaggio), Associazione Idrotecnica Italiana.

Al progetto Aquater, salva(e)guardiamo il territorio all’interno di SEP 2013 partecipano Regioni, consorzi di bonifica, autorità di bacino, amministrazioni locali, comunità montane e molti dei soggetti deputati alla gestione idrogeologica e alla gestione delle acque. Aquater si preannuncia quindi come la vetrina di un comparto indispensabile sia al patrimonio ambientale che è di tutti sia al rilancio economico del Sistema Italia.

Ti potrebbe interessare anche conoscere il Bhutan, lo stato più green e felice del mondo

Pubblicato da Michele Ciceri il 17 marzo 2013