Fox Terrier: carattere e prezzo

fox terrier5

Fox Terrier, un nome, due razze, che si distinguono per il pelo, ma due razze sono. Eccole raggruppate sotto la denominazione “Fox Terrier”, chiaramente per la grande capacità di cacciare e stanare volpi anche se, nella storia, è toccato loro anche occuparsi di ratti. Il Fox Terrier, anzi, i Fox Terrier, sono cani senza puzza sotto il naso, e si sono prestati, restando così nelle grazie dei loro padroni inglesi.



Lo standard della razza venne elaborato nel 1876, con una distinta descrizione dell’una e dell’altra razza secondo il pelo. Sveliamole subito. Una è quela del Fox Terrier a pelo liscio, i l cui nome originale Smooth Fox Terrier. Poi c’è il Fox Terrier a pelo ruvido detto Wire Fox Terrier. Quale preferire tra i due? Questione di tatto, e per tatto,io non svelerò quale accarezzerei di più.

Fox Terrier: storia

Il Fox Terrier è una razza molto antica, a sentire il Kennel Club di cui ci si può certo fidare, il nome deriva dal latino “terra”. Ciò è da intendere come sottolineatura del fatto che si tratta di cani che avevano lo scopo di lavorare “sul terreno”. Andando a caccia, ad esempio, come è noto possano fare tutti i Fox Terrier, stanando le prede, “fox” in primis, ma non solo.

fox terrier2

Sembrerebbe che il Fox Terrier fosse già noto ai tempi di Plinio il Vecchio ma ufficialmente lo troviamo descritto per la prima volta dal dottor Caius, un professore di Cambridge, anni e anni dopo. Il Fox Terrier, nella sua doppia versione, è uno dei capostipiti di tutti i Terrier del gruppo che oggi possiamo incontrare, ai primi del ‘900 la distinzione per tipologia di pelo non esisteva ancora, ed era tutto più comodo.

Ora c’è, e ci sono proprio due distinti standard per i due Fox Terrier: liscio e ruvido. Entrambe devono comunque la loro origine all’Inghilterra, entrambi erano i cani scelti per stanare la volpe dalla tana, capacità che ancora oggi hanno gli esemplari, che la esercitino o no. Vederli in azione penso possa fare impressione: percorrono la tana, scovano la volpe e la minacciano spaventandola così da farla fuggire allo scoperto. Poi, affari del cacciatore: la sua parte, il Fox Terrier, l’ha fatta.

fox terrier4

Fox Terrier: aspetto

Al garrese i Fox Terrier hanno una altezza di circa 40 cm, corrispondente ad un peso, se in forma, di circa 8 Kg o poco più. Ciò vale per i maschi, le femmine sono più piccole e minute, ma comunque identicamente in grado di stanare volpi e soddisfare padroni affettuosi, anzi!

Il Fox Terrier non è un cane di grosse dimensioni, l’ossatura è robusta e la sua evidente forza risulta concentrata in un piccolo volume. Non lo vedrete mai e poi mai goffo o grossolano, che sia a pelo ruvido o liscio: il Fox Terrier è vivace ma elegante e agile.

Il cranio di queste razze è quasi piatto con occhi infossati, piccoli e di colore scuro. Le orecchie del Fox Terrier, inserite in posizione alta, si ripiegano a metà sul davanti con forma a “V”, la mascella è molto forte e intimorisce quasi assieme ad una dentatura che in proporzione è tre volte superiore alla sua taglia. Il collo è robusto e muscoloso, la coda è spesso tagliata ad un terzo circa della lunghezza ed è portata alta.

E’ tra i pochi cani di taglia piccola a essere predisposto alla corsa. Per fare jogging con il cane è disponibile la guida: Come correre con il cane.

fox terrier3

Fox Terrier a pelo liscio

Parliamo di mantello, che è ciò che differenzia di due Fox Terrier. Detta Smooth Fox Terrier questa razza, perché è una razza a sé, presenta un pelo corto e molto lucido che mette in rilievo la muscolatura massiccia e atletica di questo cane. Un pelo così, secondo gli standard, deve essere piuttosto uniforme, tutto corto, e per quanto riguarda il colore, si sta sul bianco.

Prevale questa tinta macchiata eventualmente di nero o di marrone ma non è obbligatorio. Un pelo come questo, corto e liscio, non richiede particolari cure, ma c’è da dire che è più insidioso di quello del collega a livello di ambiente domestico. E’ più probabile che troverete tracce di questo che di quello ruvido, in giro per casa, su divani, coperte o sedili dell’auto. Maglini e cappotti.

fox terrier wire

Fox Terrier a pelo ruvido

Il mantello del Fox Terrier a pelo ruvido, Wire Fox Terrier oltremanica, presenta un pelo ispido, come suggerisce il nome, e spesso. Per quanto riguarda il colore, resta la prevalenza del bianco ma in questo caso il Fox Terrier è tricolore: le chiazze nere e tan (arancio) ci sono eccome e ne fanno un animale allegro e con l’aria più sbarazzina.

Per riconoscere un mantello con pelo ruvido bisogna pensare ad un pelo ritorto, tipo stuoia di cocco, un paragone che fa capire come sia necessario prendersene cura. Infatti per questo Fox Terrier ruvido, ma non di carattere, si consiglia una tecnica di toelettatura detta “stripping” da praticarsi una volta ogni 2/4 mesi.

fox terrier1

Fox terrier: carattere

Se deve cacciare la volpe con successo, il Fox Terrier non può che essere un cane coraggioso, vivace, allegro, e soprattutto vigile e sempre attento. Non ha certo paura, basta guardarlo negli occhi: lo sguardo, e il carattere del Fox Terrier, sono da tipo determinato e sicuro di sé. Quando si muove, si vede che astuto, molto intelligente e che apprende velocemente.

Nell’addestrarlo, per la caccia o per altro, noterete che è piuttosto ostinato, per cui bisogna mostrarsi inflessibili e coerente, altrimenti ha ragione lui e non vi ascolta certo. Questo non vuol dire che non porti rispetto al padrone, ma il Fox Terrier deve riconoscerlo, deve capire che siete voi e non lui il capobranco, a quel punto vi segue e vi ascolta.

Con i bambini è sempre molto affettuoso e delicato, con tutta la famiglia è disponibile e fedele. Come si suol dire “ha il senso della famiglia”. Per questo, oltre che il suo aspetto molto apprezzato, liscio o ruvido che sia il pelo, il Fox Terrier non è solo cercato come cane da caccia ma molto spesso per diventare il cane da compagnia, Di famiglie o single, non importa. E’ perfetto anche per chi è sensibile al pelo perché ne perde talmente poco che non ci si può lamentare. E’ anche un buon cane da guardia, sveglio e attento come è, e poi abbaia che non lo si può non sentire.

fox terrier smooth

Fox terrier: cure

Le cure per il pelo le abbiamo già viste e non sono molto impegnative, per il Fox Terrier, lo sono di più quelle per la forma fisica e l’equilibrio di nervi di questo cane che… vuole correre. Deve farlo almeno due volte al giorno quindi portatecelo! E’ un cane anche da appartamento, ma solo a patto che gli regaliate molti momenti di attività all’aria aperta. Corsa e non solo, altrimenti se si sente rinchiuso diventa per contrappasso iperattivo.

In presenza di altri animali, che siano altri Fox Terrier o no, questo cane tende a lottare rendendo piuttosto impossibile la convivenza. Io la sconsiglio, anche se esistono eccezioni, a mio parere meglio non rischiare.

Anche l’alimentazione è parte basilare della cura di questo e di altri cani. Il Fox Terrier deve restare energico e atletico, per cui una dieta equilibrata è essenziale. Non grassa, ma neanche che lo renda debole, data la grande volia di correre che ha. Il Fox Terrier non è schizzinoso, mangia sia cibi preparati che mangimi pronti, secchi o umidi che siano, è importante anche che sia sempre ben idratato e con una ciotola dell’acqua piena piena sempre.

fox terrier6

Fox Terrier: prezzo

La vita media di un Fox Terrier con dieta sana, ben curato e attivo, è di circa 15 anni, il prezzo di un cane così ben presentabile e vivace, attento e intelligente, va dai 500 ai 1.000 euro. Dipende dal pedigree, dal sesso e anche dal pelo, ma scendere troppo sotto di prezzo non conviene, diventa sospetto. Nel dubbio consultare il veterinario di fiducia è la cosa migliore.

Fox Terrier: popolarità

Uno dei ruoli che regalano maggiore popolarità al Fox terrier, e lo dico con gioia, non è cinematografico ma letterario, E arriva quasi ovviamente dall’Inghilterra. Esce dalla penna dello scrittore Jerome che ha inserito nel suo romanzo “Tre uomini in barca” il Fox Terrier Montmorency regalandogli fama di cane cult per tutta la fine dell’Ottocento e per la prima metà del secolo scorso.

Sempre in Inghilterra e nel Regno Unito, c’è poi stato Beauty tra i Fox Terrier VIP: è il primo cane adoperato per il soccorso nelle macerie nel corso della seconda guerra mondiale. Passando agli anni ’30, un altro Fox Terrier estremamente popolare è stato Skippy che, addestrato come attore, ha recitato nella serie tv de L’Uomo Ombra, come Asta, oltre che nel film “Susanna!”.

Articoli correlati che possono interessarti:

– Elenco razze di cani

Cani da caccia

 Bull Terrier: caratteristiche e prezzo

Airedale Terrier: carattere e prezzo

Manchester Terrier

Pubblicato da Marta Abbà il 18 settembre 2015