Erbe infestanti nel prato

erbe infestanti nel prato

Erbe infestanti nel prato: consigli sul controllo delle malerbe che crescono nel tappeto erboso. Come eliminare le erbe infestanti e il muschio dal prato.

Tra le opere di manutenzione del prato, il controllo del erbe infestati è quello che richiede più attenzione. Le erbe infestanti sui tappeti erbosi sono un problema molto fastidioso per il prato domestico. Le opere di manutenzione ordinaria del prato (taglio, irrigazione, risemina, arieggiare il prato, concimazione…) riescono a salvaguardare la buona salute del manto erboso ma non risolvono il problema delle malerbe.

Erbe infestanti nel prato

Sono soprattutto due i tipi di erbe infestanti che invadono il tappeto erboso:

  • le dicotiledoni (infestanti a foglia larga)
  • le monocotiledoni (infestanti a foglia stretta)

E’ importante riconoscere quale tipo di malerba sta infestando il nostro prato al fine di poter intervenire in modo tempestivo con  prodotti mirati.

Proteggere il prato dalle erbe infestanti a foglia larga

Riconoscerle è facile, le erbacce a foglia larga sono specie dicotiledoni molto differenti dai mix che compongono in prato. Potrebbe avere qualche difficoltà nel riconoscimento delle malerbe a foglia larga nel prato solo chi ha un tappeto erboso di Dicondra.

Le erbe infestanti dicotiledoni sono per lo più annuali, biennali, o puriennali a vita breve: si sviluppano e fioriscono nel giro di 1 – 3 mesi e se tagliate crescono molto più rapidamente e si propagano colonizzando l’area destinata al tappeto erboso. Le erbacce dicotiledoni che invadono il prato più comunemente sono:

  • Medicago lupulina
  • Plantago major
  • Trifolium repens
  • Bellis perennis
  • Taraxacum officinalis (il tarassaco che può tornare utile in cucina)
  • Prunella vulgaris
  • Potentilla reptans
  • Bellis perennis (piccole margherite che se recise riformano il fiore nel giro di una settimana)

Il controllo delle infestanti sul prato avviene mediante prodotti chimici detti erbicidi che, in base alla classificazione, possono essere ammessi o meno in agricoltura biologica.

Come eseguire il diserbo?  In commercio esistono diversi erbicidi / diserbanti. Al momento dell’acquisto assicuratevi che si tratti di un erbicida per erbe infestanti del prato foglia larga. Le modalità d’uso sono indicate nell’etichetta della confezione. Di seguito vi segnaliamo come diserbare il prato dalle infestanti usando uno dei prodotti più popolari commercializzato dalla Bayer, il Dicotex.

Il dicotex va applicato sul tappeto erboso con una pompa a spalla rispettando la dose di 100 ml per 10 litri di acqua. 10 litri di acqua bastano per diserbare 100 metri quadrati di prato. Per il diserbo delle malerbe del prato con queste diluizioni, usate un nebulizzatore a spalla in grado di irrorare l’intera superficie del prato in breve tempo.

Link utili | Diserbante per infestanti a foglia larga

Ovviamente adeguate la diluizione alle vostre esigenze. Se non avete una pompa a spalla potete acquistarla presso un garden center o nel web, oppure, in alternativa, potete distribuire il diserbante con un annaffiatoio diluendo 10 ml di prodotto in 10 litri di acqua che dovrete distribuire, con molta attenzione, su 10 metri quadrati del prato.

Dopo l’applicazione del diserbante evitate di tagliare il prato per almeno 5 – 6 giorni dal trattamento. Gli erbicidi a foglia larga, di qualsiasi tipo, non vanno usati sui prati di Dicondra.

Proteggere il prato dalle erbe infestanti a foglia stretta

Le erbe infestanti del prato a foglia stretta sono più difficili da individuare. Sono specie graminacee e bisogna agire con un diserbo selettivo. Le erbe infestanti del prato più comuni, a foglia stretta, sono:

  • Setaria viridis
  • Setaria glauca
  • Digitaria sanguinalis
  • Echinochloa crus galli
  • Poa annua
  • Eleusine indica

Eliminare queste erbacce dal prato non è semplice e anche in questo caso sarà necessario avvalersi di un erbicida. Cercate di scegliere erbicidi quanto più selettivi possibili così da non danneggiare la vegetazione del tappeto erboso. Anche in questo caso, per l’utilizzo vi rimandiamo alle istruzioni del produttore indicate in etichetta.

Tra i migliori diserbanti per erbe infestanti del prato vi segnaliamo il Greenex sempre prodotto dalla Bayer Garden (è quello più diffuso e facile da reperire, tuttavia andrà bene qualsiasi diserbante specifico per erbacce del prato di tipo monocotiledoni).

Link utili: Diserbante per graminacee a foglia stretta

Come si usa? Il diserbante va applicato almeno 4 giorni dopo l’ultimo taglio del prato. Bisogna eliminare ogni residuo di sfalcio dal prato che dovrà essere sgombro da foglie e rametti. Vi basterà diluire 40 ml in 5 litri di acqua per irrorare una superficie di 100 metri quadrati di prato. Se le erbe infestanti sono ben sviluppate e siete in piena fase di emergenza, aumentate la diluizione a 70 ml di 6 litri di acqua. Non irrigate dopo il diserbo (aspettate almeno 5 ore).

Muschio nel prato

Se cercate una cura contro il muschio nel prato, vi rimandiamo all’articolo guida: Muschio nel prato, rimedi.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 aprile 2016