Domotica per piscina, ecco come funziona

domotica per piscina

Abbiamo già parlato di come funziona la domotica e di come tanti automatismi possono garantire l’impiego efficiente di tutte le risorse domestiche. Il risparmio è garantito in ogni ambito domestico, dalla cucina al giardino, dal sistema di sicurezza alla piscina. La domotica per piscia consente di adottare sistemi automatici in grado di svolgere ogni lavoro di controllo e manutenzione.

La domotica per piscina limita l’impiego di prodotti chimici e, se integrato a un piccolo modulo fotovoltaico, garantisce risparmio di elettricità, oltre che di tempo.

Le classiche funzioni assolte dalla domotica per piscina sono:

  • verifica dello stato dell’acqua e correzione dei valori
  • controllo e attivazione del sistema di filtraggio
  • controllo e regolazione della temperatura dell’acqua
  • attivazione e programmazione dell’apertura e della chiusura della copertura
  • programmazione accensioni, intensità e spegnimenti dell’illuminazione
  • programmazione degli orari di accensione di cascate, fontane, idromassaggi
  • attivazione, gestione e programmazione di sistemi più evoluti

Quando la domotica per piscine incontra l’energia solare, nascono tecnologie ancora più convenienti e capaci di migliorare la qualità della vita dell’uomo. In commercio esistono filtri solari per piscine in grado di purificare l’acqua attraverso l’energia solare e senza impiegare il cloro o altre sostanze chimiche.

Grazie alla domotica per piscine il risparmio non è solo in termine di manutenzione, oltre al manutentore, chi si affida alla domotica non avrà più bisogno di cloro o altre sostanze costose per purificare l’acqua della piscina. Il filtro solare per piscine sfrutta la tecnologia domotica per automatizzare la pulizia delle acque e sfrutta l’energia solare per determinare la scomparsa di batteri, alghe o funghi attraverso una serie di conversioni in ioni minerali.

In ambito della domotica per piscina non mancano sistemi di controllo e gestione a distanza. In questo caso la domotica farà da intermediario tra le abitudini dell’uomo e la gestione della piscina, una sorta di centrale operativa che gestisce le centraline di dosaggio dei prodotti chimici, il termostato, l’illuminazione… Tutte le funzioni automatiche di gestione della piscina possono essere impostate, controllate e attivate attraverso un unico sistema grazie ai principi della domotica: la scienza che si occupa dello studio delle tecnologie atte a migliorare la qualità della vita nella casa (domus, casa, + robotica).

Nella foto, una centralina di controllo a distanza e gestione della Piscina firmata i-Pool

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Anna De Simone il 11 aprile 2014