Domotica: significato e costi

Domotica

Domotica è uno dei termini che oggi ricorrono spesso ma che è difficile spiegare in modo concreto trasmettendo l’utilità di ciò a cui si riferisce. La domotica è un scienza moderna e attuale, futuribile, ma che già da un decennio, almeno, sta cambiando il nostro modo di vivere il quotidiano. Meglio non restare indietro! E guardare avanti, lasciando da parte la diffidenza nei confronti di tutto ciò che è “robot”.



Domotica: significato

Unendo le parole domus (in latino “casa”) e robotica, con domotica si vuole indicare quella disciplina che comprende molteplici scienze pure e si occupa delle tecnologie in grado di migliorare la qualità della vita nella casa. Si parla di casa, ma in verità le innovazioni e le idee, i progressi e le nuove sfide, riguardano tutti gli ambienti antropizzati, uffici, ospedali, case compresi…anzi!

Occuparsi di domotica significa avere a che fare con molte discipline differenti come ingegneria edile, architettura, ingegneria energetica, automazione ma anche elettrotecnica, elettronica, telecomunicazioni, informatica e design. Questo mix è finalizzato a migliorare la qualità della vita, anche dal punto di vista della sicurezza, di renderla anche più semplice a tutti, e di facilitare la progettazione, l’installazione, la manutenzione di molti impianti che prevedono la presenza di tecnologie non banali.

Chi è ancora diffidente, meglio che tenga conto che la domotica può ridurre i costi di gestione di una casa o di un edificio e anche aiutarci a convertire i vecchi ambienti e i vecchi impianti in modo che siano più green e anche più efficienti.

Domotica

Domotica: prodotti

Ci sono decine e decine, se non centinaia, di esempi di sistemi e di impianti di domotica. Impianti elettrici intelligenti, impianti di riscaldamento o di raffreddamento intelligenti, programmi che gestiscono l’accensione e lo spegnimento di elettrodomestici, antifurti e impianti di irrigazione del giardino o del balcone.

A volte i prodotti di domotica sono totalmente autonomi e “ragionano” basandosi su dei sensori, altre volte richiedono degli input da parte nostra.

Ci sono anche prodotti che servono per riduzione la presenza di campi magnetici nelle stanze, ottimizzano la protezione automatica in caso di temporale, isolano gruppo televisore, decoder, videoregistratore a comando o in automatico di notte.

Domotica e riscaldamento

Molto utile è questa scienza, applicata a impianti di climatizzazione intelligente perché da un lato fanno risparmiare molto, portano anche vantaggi ambientali e, cosa da non trascurare, ci viziano! Sì perché se impostiamo bene l’impianto, possiamo decidere la temperatura a cui vogliamo trovare le nostre stanze quando rientriamo la sera.

Ci sono impianti che funzionano in automatico in base al riconoscimento della presenza di persone, quelli che effettuano un adeguamento valutando il tasso di umidità. E’ possibile anche impostare lo spegnimento automatico del calorifero sotto una finestra aperta e autoprogrammare pre-climatizzazione e preriscaldamento, come nostro gusto.

Domotica

Domotica e sicurezza

La domotica si sposa bene con gli impianti di sicurezza domestica. Grazie a questo connubio possiamo gestire gli accessi e ottimizzare i sistemi di antifurto, antintrusione, antirapina. Anche dagli incendi e dagli allagamenti ci si può “proteggere” come dalla presenza di fumo anomalo o di fughe di gas.

Tra i vari prodotti di domotica che troviamo, legati all’aspetto sicurezza, non mancano le videocamere e il telesoccorso e teleassistenza di persone sole, anziane, disabili o ammalate, videocitofoni e alert via mail o SMS.

Domotica ed energia

La domotica da un importante contributo anche per quanto riguarda il rispetto dell’ambiente perché con la tecnologia è possibile sprecare meno energia e ottenere delle case a impatto minimo sul territorio.
Niente dimenticanze, massimo monitoraggio, edifici intelligenti che ci fanno risparmiare tempo e denaro.

Con i più avanzati sistemi di building automation, inoltre, ci si trova di fronte a edifici intelligenti in cui è possibile avere una gestione coordinata, integrata e computerizzata degli impianti tecnologici, delle reti informatiche e delle reti di comunicazione.

Domotica: costi

Prodotto per prodotto, anche al variare della grandezza della casa e delle tariffe di energia vigenti, il prezzo cambia, ma va sempre valutato anche il risparmio a lungo termine e i benefici sulla nostra salute e sulla qualità di vita. Oltre che l’abbattimento dell’impatto ambientale.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Ti potrebbe interessare anche

Pubblicato da Marta Abbà il 8 giugno 2017