Dolci Monoporzione: ricette

dolci monoporzione

Dolci monoporzione, non solo per single alla ricerca di consolazione emotiva ma anche per buffet e per feste, matrimoni o compleanni. Oppure da congelare per poi sfoderare in un pomeriggio di pioggia in cui è necessario coccolarsi un po’. I dolci monoporzione sono sempre più apprezzati e utilizzati, ne troviamo confezionati al supermercato, oppure li possiamo preparare noi, come preferiamo.



Dolci Monoporzione veloci

Dolci veloci ma allo stesso tempo non tristi, perché se si vuole sgarrare e godersi un boccone appetitoso, non è si devono troppo porre limiti se non per motivi di salute.

Ecco quindi che tra i dolci monoporzione veloci ho scelto le crostatine al cacao con fragole e menta, da preparare con 200 g di farina, 70 g di cacao amaro in polvere, 150 g di burro, 90 g di zucchero a velo, 1 tuorlo e un pizzico di sale. Per la crema servono 300 g di ricotta di pecora, 80 g di zucchero al velo, 2 rametti di menta e 24 piccole fragole.

dolci monoporzione

Dolci Monoporzione per buffet

In un buffet i dolci monoporzione sono una soluzione interessante per non lasciare nessuno a bocca asciutta. A maggior ragione oggi che si hanno spesso ospiti con gusti diversi, intolleranze, allergie e fissazioni. Nel buffet non possono mancare le ciotoline con muesli e macedonia di frutta.

Per prepararle servono 150 g di farina d’orzo, 100 g di farina “2”, 200 g di yogurt greco, 1 cucchiaino di lievito per dolci, 2 dl di latte, 3 cucchiai di miele e 20 g di zucchero, 50 g di muesli e 120 g di frutti di bosco misti. Si possono scegliere frutti diversi, io consiglio le fragole, le pere e i kiwi, serve anche lo zucchero a velo, un po’ di olio extravergine di oliva leggero e un pizzico di sale.

Dolci Monoporzione da congelare

Può non sembrare né comodo né sano congelare i dolci ma ci sono delle occasioni in cui non se ne può fare a meno. Allora ecco una ricetta che può restare appetitosa anche se congelata e poi scongelata. Quella delle crostatine alla crema di nocciola e cioccolato.

Servono per prepararla, la pasta frolla, anche acquistata già fatta, e la crema di nocciole al cioccolato, che sia Nutella o altro, non ci riguarda. Vanno cotte nel forno già caldo a 180° per circa 20-25 minuti e poi servite oppure congelate, ma solo quando fredde.

dolci monoporzione

Dolci Monoporzione senza cottura

Le cheesecake mini e light sono perfette quando vogliamo dolci monoporzione gustosi che non implichino l’accensione del forno. Prepariamo 40 g di biscotti secchi, un cucchiaio di burro, 100 g di formaggio cremoso light e 250 g di yogurt greco, 120 g di miele e un cucchiaio di succo di limone. Oltre a vaniglia e sale, prepariamo 200 g di fragole e un cucchiaio di zucchero. Preparata la base e la farcitura, vanno messe in frigorifero in bicchierini, decorandole con fragole fresche e servite ben fredde.

dolci monoporzione

Dolci Monoporzione: bicchierini

Ecco dei semplici e pratici bicchierini per servire le delizie preparate. Un set da 6 su Amazon costa 6 euro.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 18 novembre 2017