Detersivi alla spina, alternativa ecosostenibile

 

detersivi alla spinaSapete cosa sono i detersivi alla spina? Pulire casa comporta l’impiego di detersivi di vario genere: c’è quello specifico per i vetri, per la ceramica, per i pavimenti…..insomma la scelta è varia. Purtroppo i detersivi che compriamo nei supermercati contengono sostanze nocive per l’ambiente per non parlare dello spreco di imballaggi che si accompagna. Per ovviare a ciò possiamo ricorrere al fai da te: produrre un detersivo per la pulizia della casa, con ingredienti naturali come l’aceto, il limone, il sale e il bicarbonato non di sodio non è per niente difficile! Per approfondimento|Detersivi fai da te
In alternativa però possiamo ricorrere ai detersivi alla spina che si rivelano lo stesso degli ottimi eco-alleati nell’igiene domestica.

Detersivi alla spina, vantaggi
I detersivi alla spina si stanno espandendo sempre più nel mercato italiano; se prima erano reperibili difficilmente ora si possono trovare anche nei negozi di casalinghi e nei supermercati più forniti.
Perché comprare detersivi alla spina? Acquistare detersivi alla spina comporta diversi vantaggi

1) Imballaggi: i detersivi alla spina si vendono senza confezione: basta portare da case un flacone per poi riutilizzarlo quando il prodotto finisce. In questo modo, ridurremo il consumo della plastica, con il vantaggio di recuperare più spazio in casa

2) Sostanze tossiche: in genere i detersivi alla spina non contengono sostanze nocive: basta visionare gli ingredienti al momento dell’acquisto. In questo modo eviteremo di utilizzare e riversare in natura sostanze nocive.

3) Qualità: poiché i detersivi alla spina non contengono tensioattivi (la causa della grande quantità di schiuma dei detergenti tradizionali), risparmieremo a livello di risorse: in lavatrice basteranno cicli più brevi e a basse temperature; per la detersione del corpo servirà meno acqua per il risciacquo e per pulire casa impiegheremo meno tempo per togliere via i residui di sapone dalle superfici.

4) Traffico: i detersivi alla spina vengono trasportati in grandi taniche. In questo modo si ridurranno gli spazi che occorrono per il trasporto dei classici flaconi con conseguente diminuzione del traffico e dell’inquinamento atmosferico.
Risparmio: comprare detersivi alla spina comporta risarmio economico: meno flaconi, meno tappi, meno trasporti; un risparmio che si traduce nel 20% circa in meno rispetto a quello dei detersivi classici.

Pubblicato da Anna De Simone il 26 marzo 2014