Dentifricio fai da te con ingredienti naturali

dentifricio-fai-da-te

L’igiene orale è fondamentale per prevenire alitosi, carie e malattie gengivali tuttavia i dentifrici che troviamo nei supermercati contengono quasi tutti additivi e altre sostanze chimiche nocivi sia per la salute che per l’ambiente! A Tal proposito ecco le istruzioni per preparare un dentifricio fai da te, ricorrendo solo ad ingredienti naturali. La preparazione del dentifricio fai da te non richiede alcuna difficoltà: è veloce da preparare ed è low cost. Altro aspetto interessante di un dentifricio fai da te è caratterizzato dal fatto che si contribuisce a diminuire la produzione di imballaggi.

Dentifricio fai da te, gli ingredienti

  • 30 grammi di argilla bianca finissima
  • 10 grammi di bicarbonato di sodio
  • Un pizzico di sale marino integrale fino
  • 5 grammi di tè verde essiccato
  • 3 gocce di oli essenziali: menta, finocchio e salvia

Dentifricio fai da te, la preparazione

  1. Mettete nel macinacaffè il sale, il tè verde e il bicarbonato e macinate fino a ridurre gli ingredienti come una polvere finissima poi passate il tutto al setaccio
  2. Prendete la polvere e versatela in una terrina poi aggiungetel’argilla e gli oli essenziali
  3. Mescolate per bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti
  4. Versate il composto appena ottenuto in un piccolo vastto in vetro a chiusura ermetica

Ecco pronto il vostro dentifricio fai da te

Dentifricio Fai da te in polvere

Ingredienti

  • 40 grammi di argilla bianca
  • 20 grammi di salvia essiccata
  • 10 grammi di bicarbonato

Preparazione

  1. Versate l’argilla, il bicarbonato e la salvia tritata finemente in una terrina poi mescolate per bene fino ad amalgamare tutti gli ingredienti
  2. Versate il dentifricio fai da te in polvere in un vasetto in vetro a chiusura ermetica

Per l’impiego basta mettere un po’ di polvere sullo spazzolino inumidito con acqua

Dentifricio fai da te, conservazione

  • È sufficiente riporre il prodotto in un ambiente lontano da umidità e da fonte di calore
  • Può essere conservato per circa 4 mesi

Altri articoli che potrebbero interessarti: Quanto aspettare prima di lavarsi i denti Come lavarsi i denti

Pubblicato da Anna De Simone il 17 febbraio 2014