Cura del legno, lucidatura e protezione

cura del legno
Il legno è un materiale molto presente in casa, ne sono un esempio mobili, pavimenti ed infissi. Il legno gode di una bellezza naturale ma è molto vulnerabile: può essere attaccato da parassiti, muffa, umidità. Per salvaguardare le superfici in legno è bene fare periodicamente un’accurata manutenzione. A tal proposito ecco una guida alla cura del legno, con tutte le indicazioni necessarie.

Cura del legno, le indicazioni

  • Pulizia: preparare un composto fatto di acqua e sapone di Marsiglia da passare con un panno morbido per poi asciugare con un altro panno
  • Protezione: applicare dell’olio specifico per legno in maniera uniforme con un panno e asciugare la superficie con un panno pulito ed asciutto.
  • Lucidatura: stendere sulla superficie da trattare dellacera in pasta. Passati 10 minuti, il tempo che occorre per asciugare la cera di minuti, togliere le parti in eccesso strofinando con un panno. Questa operazione è indicata per le superfici che sono divenute troppo secche o che sono state danneggiate.
  • In caso rigonfiamenti del legno causati dall’umidità: dopo la pulizia, procedere alla piallatura tramite carta vetrata con molta cura

Cura del legno, vernici impregnanti
Per proteggere il legno possiamo ricorrere alle vernici impregnanti: creano una barriera protettiva sul legno per impedire agli agenti atmosferici di danneggiarlo. Sono vernici trasparenti che hanno un’azione impermeabilizzante sulle superfici. In commercio trovate anche vernici impregnanti colorate. L’applicazione della vernice può essere fatta in tre modi: con un pennello, a spruzzo oppure per immersione.
Per l’applicazione:

  1. Prima di stendere la vernice, togliere ogni traccia di polvere e di sporco
  2. Controllare eventuale presenza di muffe: in tal caso procedere all’eliminazione
  3. Levigare la superficie con della carta vetrata e sverniciarla con un apposito prodotto
  4. Applicare almeno due mani di vernice ed eventualmente una terza. Tra le prime due devono trascorrere almeno ventiquattro ore mentre tra la seconda e la terza circa quattro settimane.

ATTENZIONE: per garantire il successo dell’operazione, è fondamentale che il tasso di umidità del legno sia compreso tra il venti ed il venticinque per cento. Pertanto prima di verniciare, procedere alla misurazione dell’umidità attraverso un apposito tester. In caso di temperatura maggiore, l’oggetto in legno va messo in un luogo asciutto per circa quindici giorni prima del trattamento

Un altro nostro articolo correlato che potrebbe interessarti è: Come lucidare il legno

Come pulire e lucidare il legno in modo naturale

Per pulire e lucidare il legno in modo naturale vi rimandiamo all’articolo come pulire il legno.

Pubblicato da Anna De Simone il 8 aprile 2014