Come pulire piano di cottura vetroceramica

Come pulire il piano di cottura in vetroceramica

Come pulire il piano di cottura in vetroceramica senza graffiarlo e ottenendo superfici brillanti. Consigli per la pulizia dei fornelli.

In realtà, questa guida dedicati alla pulizia del piano di cottura in vetroceramica, è adatta anche alla pulizia del piano a induzione (fatta eccezione, ovviamente, per ciò che concerne la pulizia dei fornelli!). Le superficie dei piani di cottura a induzione è ricoperta da uno strato di vetroceramica.

Come pulire i fornelli del piano in vetroceramica

Per avere un piano di cottura che brilla, bisognerà provvedere anche alla pulizia dei fornelli. In genere, i produttori di piani di cottura raccomandano di pulire i fornelli una volta a settimana.

Se in cucina sporcate molto, però, probabilmente vi toccherà pulire i fornelli con maggiore frequenza. Lo sporco non è sempre così evidente. Provvedere a pulire i fornelli quando:

  • La fiamma che fuoriesce dal bruciatore è gialla
  • La fiamma non è propagata in modo uniforme
  • Sentite un rumore strano
  • Sono presenti macchie di sporco

Griglie, fornelli e spargifiamma si possono lavare in modo del tutto ecologico: riempite una bacinella d’acqua e aceto di vino bianco e mettete a mollo i componenti da lavare. Dopo 15 minuti, passate un panno morbido per asciugare.

Pulire fornelli incrostati

Se i fornelli sono incrostati, avete bisogno di una pulizia straordinaria! Prendete uno spazzolino da denti e strofinatelo lungo tutte le superfici sporche.

Per la pulizia di fornelli e piani in vetroceramica, evitate retine, lana di roccia o altri oggetti metallici.

Se i fori del bruciatore presentano residui di cibo, aiutatevi con uno stuzzicadenti.

Pulire fornelli bruciati

Le incrostazioni più tenaci sono difficili da eliminare anche solo con lo spazzolino. In caso di fornelli bruciati e incrostazioni che non vanno via in nessun modo, potete seguire la guida dedicata alla pulizia delle pentole incrostate. Tale guida è valida solo per componenti metalliche prive di rivestimento. Per tutte le info: come pulire le pentole di acciaio bruciate.

Come pulire il piano di cottura in vetroceramica

Il piano in vetroceramica è molto elegante. Si presenta con una superficie vetrata nera. Negli ultimi tempi si stanno diffondendo piani di cottura in vetroceramica colorata. Queste indicazioni sono universali e utili sia in caso di piano in vetroceramica nera o colorata, sia in caso di piano di cottura a induzione nero, bianco o colorato!

Per la pulizia utilizzate un panno umido e un detergente specifico per vetroceramica. Questi oggetti si trovano normalmente nei supermercati, nel reparto dedicato alla pulizia. Non tutti i supermercati, però, riescono a fornire prodotti adatti per la pulizia del piano in vetroceramica.

Tra i vari detergenti per pulire i piani in vetroceramica vi segnaliamo quello prodotto da Electrolux.

Questo detergente è molto efficace, rimuove delicatamente le incrostazioni e riesce a proteggere il piano di cottura. Dove comprarlo? Sono diversi i rivenditori… si può trovare anche su Amazon dove è proposto al prezzo di 9,39 euro con spese di spedizione gratuita. Si tratta di un ottimo prezzo considerato la potenza pulente che riesce a offrire.

Per tutte le informazioni vi invitiamo a visitare la pagina: Electrolux Care, detergente per vetroceramica.

Per la pulizia del piano di cottura in vetroceramica, dovete evitare:

  • Detergenti aggressivi
  • Spray per il forno
  • Sgrassatori
  • Spugne abrasive
  • Getti di vapore
  • Lana di acciaio

Questi strumenti per la pulizia, rischiano di graffiare la superficie di vetroceramica o di rovinarlo.

Come disincrostare la vetroceramica

In commercio non mancano spugne apposite per la pulizia della superficie in vetroceramica.

Le spugne Ceran di Vileda sono realizzate con uno strato in microfibra e uno strato assorbente. Non presentano alcuna parte abrasiva.

Anche questa volta, per farvi un’idea, vi consigliamo di visitare la pagina d’acquisto su Amazon: Vileda Ceran. Su Amazon, queste spugnette sono proposte al prezzo di 8,39 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo. Vi abbiamo fornito il link solo per farvi vedere il prodotto… nei negozi più forniti, la confezione da due pezzi si trova a circa 2,50 euro. Insomma… compratele online solo se non  le trovate nel negozio vicino casa!

Pubblicato da Anna De Simone il 11 aprile 2017