Come lucidare l’ottone

come lucidare ottone
Come lucidare l’ottone in modo naturale: le istruzioni e i consigli su come pulire e lucidare l’ottone. Rimedi fai da te, detergenti specifici e consigli utili.

Durante le pulizie domestiche, non dobbiamo usare necessariamente detergenti artificiali capaci di danneggiare l’ambiente e la nostra salute. Per svolgere le faccende domestiche possiamo avvalerci di rimedi naturali a basso prezzo e detersivi fatti in casa, utili anche quando si tratta di lucidare l’ottone!

Ottone, che cos’è

L’ottone  è una lega di rame e zinco anche se sono diffusi ottoni ternari (in cui è presente un terzo elemento chimico) e ottoni quaternari (in cui sono presenti altri elementi chimici oltre al rame e allo zinco). Gli altri elementi che possono essere presenti nelle leghe degli ottoni sono:

  • il manganese
  • lo stagno
  • il ferro
  • l’alluminio
  • l’antimonio
  • l’arsenico
  • il nichel
  • il silicio

Una piccola curiosità, anche le monete da 10, da 20 e da 50 centesimi di euro sono realizzate con una lega di ottone (con l’aggiunta di stagno e alluminio), così come la parte centrale e gialla delle monete da 1 e 2 euro è data dall’ottone terziario dove al Rame e allo Zinco è aggiunto il Nichel.

Ottone in casa

L’ottone è una lega molto presente negli ambienti domestici. In casa possiamo trovare cerniere, serramenti, maniglie e vecchie rubinetterie in ottone. Non solo, anche monete, targhe e medaglie sono spesso realizzate in ottone, così come articoli di bigiotteria, portalampade e strumenti musicali.

La collezione di cinture Gucci 2017 prevede cinghie in ottone anticato! Quindi questa guida può tornare utile anche a chi si ritrova con cinghie in ottone opacizzato.

Con queste premesse è chiaro: in casa non manca l’ottone da lucidare e pulire, quindi vi spieghiamo come pulire l’ottone in modo naturale.

Ottone, come pulirlo con rimedi naturali

Se l’oggetto da lucidare e pulire ha delle macchie, potete preparare uno smacchiatore naturale a base di mezzo bicchiere di aceto e il succo di due limoni.

Per rendere questa miscela più efficace, aggiungete 3 cucchiai di sale da cucina così da ottenere una pasta cremosa. Spalmate il detergente naturale su una spugnetta e strofinate delicatamente sull’oggetto in ottone da lucida. Risciacquate e asciugate con un panno morbido.

Per una pulizia più accurata, aggiungete all’impasto appena visto qualche goccia di sapone neutro.

Attenzione a non usare questa ricetta su preziosi monili o su antiche monete in ottone! Per precauzione, testate sempre i prodotti su una piccola area dell’oggetto in ottone da pulire.

Come lucidare l’ottone

L’olio di lino sembrerebbe un buon rimedio naturale per pulire l’ottone e proteggerlo dai danni del tempo. L’olio di semi di lino lascia una patina protettiva che servirà a tenere l’ottone al riparo dagli agenti esterni (anche polveri!) e di subire meno i danni dell’ossidazione.

L’olio di semi di lino può essere reperito nelle erboristerie oppure nella vendita online: Amazon propone un flacone da 250 ml di Olio di semi di Lino vergine si compra al  prezzo di 9,99 euro con spese di spedizione gratuite.

Per tutte le informazioni vi rimando alla scheda del prodotto: Olio di semi di Lino Vergine puro al 100%

Rimedi più semplici

Per lucidare l’ottone si può preparare un impasto di succo di limone e sale; di può sfruttare uno spicchio di limone imbevuto di bicarbonato o aceto bianco caldo e sale.

Attenzione! 
Se un oggetto di ottone presenta decorazioni oppure è verniciato, meglio non usare combinazioni di aceto e limone. In questi casi limitatevi a pulire l’ottone sfruttando una miscela di acqua tiepida e sapone neutro.

Prodotti per la pulizia dell’ottone

Sono diversi i prodotti per la pulizia dell’ottone ma talvolta i detergenti chimici tipo “Poliboy” (detergente per lucidare ottone e rame) possono essere fin troppo aggressivi.

Come premesso, è sempre meglio prediligere prodotti naturali che riescono a essere quanto più delicati possibili così da non rovinare la lega.

Tra i vari prodotti presenti in commercio segnaliamo il Bio-mex, si tratta di un detergente naturale che riesce a eliminare qualsiasi residuo (dal calcare al grasso, da vecchie stratificazioni a più recenti macchie). Il prodotto è usato in ambito professionale per la pulizia di Hotel e ristoranti, è adatto alla pulizia dei metalli, in particolare:

  • Ottone
  • Ottone smaltato
  • Ottone verniciato
  • Alluminio
  • Alluminio smaltato
  • Argento
  • Acciaio
  • Rame
  • Oro
  • Stagno…

La composizione è biodegradabile (non inquina perché è composto da argilla bianca ventilata e estratti vegetali). Il prodotto è reperibile nei centri specializzati nella compravendita di detergenti a uso professionale o sfruttando la compravendita online.

Su Amazon si compra con 15,54 euro e spese di spedizione gratuite. Per tutte le info, anche questa volta, vi rimando alla scheda del prodotto: Bio-mex detergente.

Pubblicato da Anna De Simone il 1 luglio 2017