Come lavare le scarpe in lavatrice

Come lavare le scarpe in lavatrice

Come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle e soprattutto senza danneggiare la lavatrice. Consigli per preservare il cestello dalla ruggine e le scarpe dalle screpolature.

Si possono mettere le scarpe in lavatrice?

Se ti stai chiedendo se si possono lavare le scarpe in lavatrice, sappi che ufficialmente la risposta è NO. Se consulti il manuale utente della tua lavatrice, tra le “Precauzioni d’USO” o in un paragrafo delle istruzioni, leggerai una raccomandazione tipo:

“Non inserire oggetti (ad es. scarpe, monete, residui di cibo…) nella lavatrice che non siano indumenti” 

Realtà curiose, sul libretto della lavatrice Samsung, ho letto la raccomandazione “Non inserire nella lavatrice oggetti come scarpe, animali…”. Sì, sul libretto della mia lavatrice, tra le precauzioni d’uso oltre a dirmi che non si possono lavare le scarpe nella lavatrice, mi dice che non si possono lavare animali!

Come lavare le scarpe in lavatrice senza rovinarle

Nonostante le raccomandazioni dei produttori, c’è chi vuole ugualmente lavare le scarpe in lavatrice. Niente paura, è possibile farlo prendendo le giuste precauzioni per non danneggiare il cestello o le stesse scarpe. In questa pagina ti spiegherò come si lavano le scarpe in lavatrice senza fare danni.

Nell’ideale, dovresti mettere le scarpe in un sacchetto di stoffa come quello usato per la biancheria sporca o come quelle comode fodere che ti danno quando acquisti una borsa griffata.

In questo modo, la scarpa non entrerà in contatto diretto con il cestello metallico. Tale precauzione per lavare le scarpe in lavatrice servirà a:

  • Proteggere le scarpe e prevenire la comparsa di crepe, sbucciature, danni alla suola…
  • Proteggere il cestello e le guarnizioni della lavatrice. Il cestello, a contatto con oggetti duri come le scarpe, diventerebbe incline a sviluppare ruggine. L’aggiunta di una fodera diminuisce l’attrito che si genera tra l’oggetto da lavare e il cestello metallico così da prevenire deformazioni e, a lungo andare, formazione di ruggine.

Altro consiglio fondamentale per lavare le scarpe in lavatrice è la preparazione delle scarpe: se è possibile, rimuove la suola e i lacci, in questo modo la scarpa si laverà meglio.

Come lavare le scarpe in lavatrice: temperatura e centrifuga

Altri fattori da non sottovalutare sono: temperatura e centrifuga.

  • Disattiva la centrifuga
  • Usa un lavaggio freddo o a 30°C.

La centrifuga potrebbe mettere a repentaglio sia il cestello che le superfici esterne delle scarpe. Pensa che i produttori di lavatrici chiedono all’utente di lavare i reggiseni (così come altri capi contenenti ferretti e oggetti metallici) all’interno di sacchetti o tele proprio per evitare il contatto diretto con il cestello della lavatrice, in fase di centrifuga. Disattivando completamente la centrifuga riuscirai a preservare le superfici delle scarpe e proteggere la lavatrice.

lavare scarpe in lavatrice temperatura centrifuga detersivo

La temperatura bassa serve a proteggere le scarpe da qualsiasi deformazione.

Come lavare le scarpe in lavatrici, altri consigli

Per il lavaggio delle scarpe in lavatrice, per ora ti ho detto di:

  • Togliere i lacci delle scarpe e, se possibile, anche la suola.
  • Mettere le scarpe in un sacchetto o in una tela.
  • Lavare a basse temperature o 30°C.
  • Lavare le scarpe senza centrifuga.

Ora aggiungo altri preziosi consigli:

  • Usa un detersivo liquido smacchiante. I detersivi in polvere potrebbero lasciare residui sulle fibre delle scarpe più difficili da risciacquare.
  • Aggiungi nel cestello altri indumenti in modo da creare un effetto cuscino in fase di lavaggio. Ideali sono le asciugamani.

Non utilizzare mai detersivo indurito o solidificato. Per lavare le scarpe in lavatrice, non usare neanche le caps (detersivo concentrato pre-dosato) o il detersivo in polvere. Questi detersivi possono lasciare residui soprattutto perché il lavaggio è effettuato a basse temperature e la fase di risciacquo è più complicata.

Come si lavano le scarpe in lavatrice

Prima del lavaggio in lavatrice, metti le scarpe in ammollo in acqua tiepida per qualche ora. Se la tua lavatrice lo consente, sfrutta l’ammollo o il prelavaggio. Ti ricordo che per il prelavaggio o l’ammollo, puoi introdurre il detersivo liquido nella vaschetta più a destra, quella meno profonda, come mostrato nella foto in alto.

Può essere utile: lavaggio in lavatrice, le temperature

Pubblicato da Anna De Simone il 14 gennaio 2018