Come fare pancake senza uova

pancake senza uova

Come fare i pancake senza uova: la ricetta dei pancake senza uova e altre varianti per preparare pancake senza lievito senza latte. Ecco tutti i consigli per poter consumare queste particolari frittelle americane più a cuor leggero grazie alla ricetta light.



Quanti di voi hanno già assaggiato un pancake? Magari arricchito da sciroppo d’acero, zucchero di canna o miele… Una bontà, vero?
pancake hanno una consistenza soffice, quasi spugnosa e un sapore gustoso, tuttavia, anche chi non segue una dieta vegana può essere infastidito da quel pesante gusto d’uovo. Ecco perché oggi vi spiegheremo come fare i pancake senza uova.

Come fare pancake senza uova e latte vaccino

Sostituendo il latte vaccino con quello di soia è possibile ottenere dei perfetti pancake vegan, che sono, tra l’altro, anche meno calorici di quelli tradizionali e possono essere consumati da tutti, anche da chi non può mangiare latte (magari perché è intollerante al lattosio) e uova (perché è allergico alle proteine delle uova).

Come fare pancake senza uova

Ecco gli ingredienti per preparare pancake senza uova. Per la versione vegan, basterà sostituire il latte vaccino con latte di soia.

  • 1 Tazza di Farina
  • 1 Tazza di latte
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 1/2 cucchiaino di sale
  • 1 cucchiaio d’olio di colza
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • Sciroppo d’acero o marmellata

Come fare pancake senza uova, ricetta

Ecco come procedere:

  1. In una terrina capiente, aggiungete la farina, il lievito e il sale.
  2. Mescolate con il latte e l’olio aiutandovi con una frusta. Fate attenzione a mescolare delicatamente.
  3. Fate riposare per 10 minuti e mescolate ancora. Avete così ottenuto il vostro impasto per i pancake senza uova. Adesso non vi resta altro che cucinarli.

Per cucinare i pancake  vi servirà una padella antiaderente o una padella per crepes e piadine. Ponete la padella sul fornello e fatela riscaldare, a fuoco medio, per 4 minuti.

Abbassate l’intensità della fiamma e con un mestolo, versate il composto sulla padella rovente. Attenzione: l’impasto è liquido e va versato con cautela, fate attenzione a non farlo diffondere, altrimenti vi verrà fuori un pancake troppo sottile.

Come ottenere la classica forma dei pancake

Se avete una padella piccola usate quella oppure servitevi di stampi in silicone o padelle per pancake.

Per ottenere la classica forma dei pancake, sarebbe opportuno usare apposite padelle. Non sono molto costose ma non facili da trovare. Su Amazon, una padella per pancake firmata Tescoma (dal diametro di 24 cm e in grado di cucinare 4 pancake simultaneamente) si compra con 18,80 euro e spese di spedizione gratuite.

Per tutte le informazioni vi rimandiamo alla pagina Amazon del prodotto: Tescoma con 4 cerchi

Attenzione!
IdeeGreen.it non ha alcun legame con la Tescoma, nel web vi sono altre padelle per pancake anonime anche più economiche. Sentitevi liberi di fare la vostra scelta in base alle vostre esigenze, ho segnalato questo prodotto perché ho avuto modo di testarlo in prima persona (lo uso personalmente e mi trovo bene). Unico consiglio: i cerchi vanno imburratti prima dell’aggiunta dell’impasto ma solo al momento della cottura del primo pancake, gli altri si possono aggiungere senza dover ungere ulteriormente.

Per ungere i cerchi potete usare un pennllino oppure… un tovaglioli di carta assorbente per uso alimentare, da passare quando ormai il burro sarà fuso.

pancake senza burro senza lievito senza latte

Attendete che il vostro pancake si cuocia e giratelo! Capirete quando sarà il momento di girare il pancake dalla consistenza che passerà da semi-liquida a solida. Girate il pancake e fatelo cuocere per altri due minuti.

Come fare pancake senza lievito

Nella ricetta che vi ho proposto i pancake sono naturalmente senza burro senza uova, ora vi propongo una versione senza lievito. Il lievito, in cucina, si può facilmente sostituire con cremor tartaro o ammoniaca per dolci.

Se non avete voglia di comprare agenti lievitanti alternativi al classico lievito per dolci, potete usare un cucchiaino raso di bicarbonato di sodio per ogni 150 grammi di farina impiegata. Ecco come sostituire il lievito nella ricetta dei pancake senza burro e senza uova!

Consigli per fare pancake senza uova

Per mantenere i pancake morbidi più a lungo, appena dopo la cottura copriteli con un tegame in vetro, in questo modo il pancake tratterrà tutta l’umidità e resterà soffice più a lungo.

Se usate una padella piccola, oppure una padella per pancake come quella che vi ho segnalato, diminuite i tempi di pre-riscaldamento: se la padella è troppo calda il composto assumerà immediatamente un colorito marrone scuro, non sarà bello da vedere.

Per rendere l’impasto più saporito, potete aggiungere l’essenza di vaniglia o una spolverata di cannella.

pancake vanno serviti caldi, con una generosa aggiunta di sciroppo d’acero, marmellata, caramello… io personalmente li consumo con un filo di miele! Deliziosi!

Pubblicato da Anna De Simone il 6 dicembre 2017