Come fare le Arepas originali

arepa ricetta originale

Arepa: ricetta originale e tutte le varianti. Come farcire le arepas, il panetto della tradizione venezuelana e colombiana.

L’arepa è una focaccia preparata a partire dalla “terra di mais”, ingrediente base nella tradizione enogastronomica dell’America Latina, in particolare di Colombia e Venezuela. In passato, la farina di mais usata per la preparazione delle arepas subiva dei processi naturali che aumentano la biodisponibilità di vitamine del Gruppo B e vitamine PP; oggi, i processi industriali hanno sostituito l’antica e pregiata farina con farina di mais decorticato o maiz blanco. Per tutte le informazioni sull’ingrediente di base della ricetta dell’arepa venezuelana vi invito a leggere la pagina dedicata alla Farina di Mais.

Le arepas si consumano quotidianamente accompagnate da diversi condimenti. L’arepa venezuelana è spaccata in due come se fosse un panino e farcita con formaggio, carni, fagioli, avocado…

L’impasto si prepara a partire dalla farina di mais bianco o farina Harina Pan come mostrata nella foto in basso. Si aggiunge acqua e sale. Molte ricette vedono l’aggiunta di olio, burro, uova o latte. Non è necessario nulla di tutto ciò per preparare le arepas.

Delle arepas ne esiste una versione dolce e una salata. La versione dolce è più schiacciata e condita con zucchero di canna o sciroppi. La versione rustica è più alta e ha dimensioni che possono variare con un diametro dai 7 fino ai 20 cm.

Per fare le arepas munitevi di farina Harina PAN, tipica venezuelana (in Colombia utilizzano l’Areparina, che è praticamente la stessa cosa!), si tratta di una farina di mais precotta e poi essiccata. La farina di mais Harina PAN è usata nella ricetta delle arepas e in altre specialità tipiche come la chicha, l’empanadas, tamales, hallacas, bollos.. Le bollos, per esempio, sono molto popolari, soprattutto in Colombia dove sono servite per prima colazione: la ricetta è identica a quella delle arepas solo che qui il metodo di cottura è in pentola, le bollos sono arepas bollite! :)

Le arepas possono essere fritte, fatte alla piastra e al forno. L’arepa venezuelana è anche un tipico piatto da street food, i venditori ambulanti (ma anche in ristoranti e pub), preparano l’arepa con un apposito elettrodomestico simile a una piastra per cialde. Tra i vari apparecchi usati per fare le arepa in Venezuela citiamo il Tostyarepa e MiArepa (Miallegro).

Per sopperire alla mancanza di questo strumento, consiglio di seguire le tradizioni casalinghe venezuelane e colombiane e piastrare le arepas su una padella per poi terminare la cottura in forno.

Come si fanno le Arepa – La ricetta

Gli ingredienti:

  • 200 g di farina di mais (maiz blanco tipo Harina PAN)
  • 250 ml di acqua
  • sale abbondante

Il procedimento:

  1. Ponete la farina in una terrina. Aggiungete il sale.
  2. Aggiungete gradualmente l’acqua e mescolate fino a ottenere una grossa pagnotta.
  3. Prendete dell’impasto e formate tante piccole sfere compatte (arepitas)
  4. Schiacciate le sfere per ottenere dei dischetti dallo spessore desiderato (per farcirli, almeno 1,5 cm).
  5. Riscaldate una padella antiaderente. Cuocete le arepas circa 10 – 15 minuti per lato a fuoco vivo. Quando le arepas cominceranno a colorirsi mettetele da parte.
  6. Trasferite le arepas in forno per ulteriori 20 minuti a 160°C.

Arepas horneadas o Arepa frita (arepa al frono o arepa fritta)

In alternativa alla cottura in padella e in forno, potete preparare le più caloriche arepas fritte. L’arepa va fritta in abbondante olio, un minuto per parte e girandola con apposita spatola. Durante la frittura, non provate a girare le arepas con le forchette perché l’impasto si rompe facilmente. Quando si sarà formata la crosticina, trasferite le arepas su carta assorbente e fatele raffreddare.

Consiglio: non siate avari con il sale! La farina di mais è molto dolce quindi rischiereste di ottenere un panetto sciapito.

Come farcire le arepas

In Venezuela, l’arepa de queso è un’arepa farcita con formaggio filante. Inoltre esistono varianti dolci che vedono l’impiego, nell’impasto, di farina di cocco (arepa de coco).

L’arepa farcita con avocado, pollo e maionese è chiamata Reina pepiada. Larepa con formaggio giallo e manzo è chiamata Arepa PeluaL’Arepa de dominò è farcita con formaggio bianco e fagioli neri.

L’arepa può essere preparata anche con farina tapioca, il sapore è completamente diverso e prende il nome di arepa de yuca.

Le foto
Nella foto in alto, l’Arepa Pelua, con straccetti di manzo e formaggio.
Nella seconda foto, le mie arepas con farina de maiz blaco.

L’Autore
Se vi è piaciuto questo articolo dedicato all’Arepa venezuelana potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook, tra le cerchie di G+ o vedere i miei scatti su Instagram, le vie dei social sono infinite! :)

Ringraziamenti
Ringrazio la mia amica Ana per le ricette tradizionali e per aver portato in Italia un pezzetto del suo Paese, il Venezuela. 

Ti potrebbe interessare anche

Yucca: tubero e ricette

Pubblicato da Anna De Simone il 6 novembre 2015