Come fare la piadina

come fare la piadina

La piadina, ricetta della tradizione culinaria romagnola, ha origini molto antiche; era considerata l’alimento dei poveri dato che per prepararla venivano impiegati ingredienti semplici come acqua, farina e sale. L’impasto della piadina assomiglia molto a quello della classica pizza napoletana; la differenza sta nel sistema di cottura e nell’aggiunta dello strutto che può essere facoltativo. Con il passare degli anni, la ricetta della piadina è stata leggermente modificata ma rimane sempre un alimento semplice da preparare e saporito da gustare. A tal proposito vi illustreremo come fare la piadina seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Come fare la piadina, gli ingredienti per 4 piadine

  • 500 grammi di farina
  • 200 ml di acqua: in sostituzione va bene il latte
  • 2 grammi di bicarbonato
  • 75 grammi di strutto: in sostituzione potete usare l’olio nella stessa quantità

Come fare la piadina, la preparazione

  1. Mettete in una ciotola capiente la farina poi fate un buco al centro e aggiungete il bicarbonato, il sale, lo strutto (oppure l’olio) e l’acqua un po’ alla volta man mano che amalgamate, usando le mani: l’acqua o il latte deve essere a temperatura ambiente
  2. Dopo aver amalgamato per bene tutti gli ingredienti possiamo impastare meglio sulla spianatoia fino ad ottenere un impasto consistente e sodo
  3. Coprite l’impasto con un panno umido e mettetelo a riposare per mezz’ora
  4. Dopo aver fatto riposare l’impasto, dividetelo in pagnotte da circa 180 grammi: questa quantità di impasto vi servirà per ottenere 4 piadine del diametro di 25 cm circa
  5. Stendete col mattarello infarinato ogni pagnotta fino ad ottenere un disco alto circa 5 millimetri: servitevi del contorno di un piatto per avere una forma circolare
  6. Fate scaldare una padella antiaderente e mettete a cuocere le vostre piadine da entrambi i lati piuttosto velocemente e a fuoco vivo: circa due minuti per parte
  7. Bucherellate la piadina con una forchetta e schiacciatelela con i rebbi

Appena cotta la piadina, potete farcirla con tutti gli ingredienti che preferite.

Pubblicato da Anna De Simone il 2 marzo 2014