Pizza dell’orto

L’estate è ormai alle porte ed è il periodo ideale per riempire le nostre tavole di tanta buona e fresca verdura. Le verdure sono molto versatili in cucina, si possono utilizzare come contorno ai secondi come condimento ai primi piatti. Possono essere gli ingredienti per un’ottima pizza. Ecco una ricetta saporita per una pizza a base di zucchine e asparagi. Le zucchine sono una delle verdure ideali per il consumo estivo grazie al loro basso contenuto calorico, alla buona digeribilità e alla ricchezza di di sali minerali.

Pizza dell’orto, gli ingredienti

  • 500 g di farina”00″
  • 25 g di lievito di birra
  • 500 grammi di zucchine
  • 250 grammi di asparagi
  • 400 grammi di ricotta
  • 1 confezione di besciamella
  • 200 grammi di parmigiano
  • Un pizzico di sale e pepe

Pizza dell’orto, preparazione dell’impasto

  1. Stemperare il lievito in una ciotola con poca acqua tiepida e lasciare riposare per 1 ora
  2. Versare la farina su una spianatoia setacciandola
  3. Mettere al centro il lievito, salare e aggiungere a poco a poco 2 cucchiai di olio extravergine d’oliva e l’acqua tiepida
  4. Lavorare fino a ottenere un impasto morbido e soffice
  5. Formare una palla, infarinarla leggermente e coprirla con un canovaccio
  6. Lasciate lievitare per 30 minuti.

Pizza dell’orto, preparazione della farcitura

  1. Stendere la pasta su una teglia unta e lasciare lievitare la pizza al coperto
  2. Nel frattempo tagliare a bastoncelli sottili le zucchine e farle saltare in poco olio con l’aglio e sale fino a dorarle bene
  3. A parte, dorare anche gli asparagi tagliati a tocchetti
  4. Versare in una terrina la ricotta, le zucchine, gli asparagi, la besciamella, un po’ di pepe e amalgamare per bene con un cucchiaio di legno
  5. Pennellare la pasta con olio e infornare per 10 minuti in forno già caldo a 190°
  6. Sfornare velocemente, distribuire in superficie il composto in modo omogeneo: la farcitura sopra deve essere abbondante, più di un centimetro in altezza di farcitura
  7. Rimettete in forno e completare la cottura per altri 10 minuti
  8. Sfornare e spolverare con le scaglie di parmigiano

Pubblicato da Anna De Simone il 8 aprile 2013