Come fare la fonduta di formaggio

come fare fonduta di formaggio

Come fare la fonduta di formaggio veloce e saporita. Ricetta e varianti con diversi tipi di formaggio. Fonduta da servire nel pane o con l’apposito kit.


Fonduta di formaggio, ricetta

Esistono diverse ricette della fonduta di formaggio. La maggior parte di ricette della fonduta di formaggio prevedono l’impiego di tuorli d’uovo ma non tutte. In più, esistono ricette che prevedono l’uso esclusivo di un solo formaggio o fonduta di formaggi misti.

Altra differenza sta nella presenza di burro o latte e soprattutto nelle dosi di questi ingredienti. Nel presente articolo vi proponiamo qualche ricetta già testata da noi, ma vi invitiamo a sperimentare delle piccole variazioni così da ottenere il risultato che meglio soddisfa le vostre ambizioni culinarie.

Ricetta della fonduta di formaggio:
tomello o taleggio

In questa prima ricetta, vi proponiamo la fonduta di Tomello. Il tomello è un formaggio a pasta molle, simile al taleggio, la cui stagionatura non supera il mese e mezzo. Proprio come il taleggio, la parte esterna è sottile e rappresenta l’involucro di un formaggio molto cremoso, dal retrogusto amaro sul finale.

Con la stessa ricetta è possibile preparare la fonduta di taleggio, degli ingredienti dovrete sostituire solo il tomello, da usare con lo stesso dosaggio sostituito dal taleggio. Ecco gli ingredienti e le dosi per 4 persone.

  • 300 g di tomello (o 300 grammi di taleggio)
  • 250 g di latte
  • 4 tuorli d’uovo
  • 50 g di burro
  • fette di pancarré
  • sale e pepe quanto basta

Preparazione:

  1. Tagliate il tomello (o il taleggio) a dadini e metteteli in una ciotola. Coprite con il latte.
  2. Lasciate ammorbidire per almeno 2 ore.
  3. In una casseruola fate sciogliere a bagnomaria il burro, versate il tomello con il latte, amalgamate i tuorli e continuate a mescolare fin quando tutto il formaggio sarà completamente fuso.
  4. Regolate di sale e pepe.
  5. Fate cuocere ancora per 5 minuti, a fuoco lento e mescolando, evitando che il composto raggiunga il bollore.
  6. Versate il composto in un recipiente e accompagnatelo
    con triangoli di pancarré tostati.

Il segreto della fonduta sta nella lentezza e nella dolcezza del mescolare. Preparate la fonduta a fuoco lentissimo.

Come servire la fonduta

Tutto dipende dal tipo di formaggio usato. Nella ricetta della fonduta di formaggio che vi abbiamo proposto, abbiamo usato taleggio o tomello, si tratta di formaggi  molto versatili. La fonduta di formaggio ottenuta è ottima da servire sui crostini, con del pane o con le verdure come zucchine, melanzane o carciofi. Si adatta anche ai piatti di carne ma meglio bianca, la fonduta di formaggio con taleggio o tomello può arricchire scaloppine di pollo o verdure grigliate.

Qualsiasi tipo di fonduta di formaggio si fa accompagnare bene da nachos e tortillas.

Come fare il pane ripieno di fonduta di formaggio

Qualsiasi tipo di fonduta, anche quella con formaggi misti, può essere servita dentro un panetto appositamente tagliato.

fonduta di formaggio nel pane

Dopo aver preparato la fonduta, dovreste trasferirla nel pane intagliato e porla nel forno caldo (meglio se ventilato), alla massima potenza, per 5 minuti. Potete arricchire la fonduta di formaggio con qualche erba aromatica. Nel forno, ponete anche la mollica di pane tagliata a tocchetti così da servirla con appositi spiedini per intingerla nel formaggio e gustarla.

Come fare la fonduta di formaggio con frutta

Molti tipi di formaggio si offrono per accompagnare frutta fresca! Il formaggio fuso è ottimo con le pere!

La fonduta di formaggio preparata con il camembert è perfetta da servire con crudités di verdure (carote, finocchi, peperoni, pomodori, broccoletti… se proprio non li volete crudi, serviteli appena scottati…), pani diversi e frutta di stagione.

Se preparate la fonduta di formaggio in anticipo, dovreste disporre di un apposito kit per servirla: la fonduta di formaggio va servita calda, quando si raffredda, infatti, tende a solidificare.

In commercio esistono kit molto carini, che prevedono l’uso di candele come fonte di calore. Questi kit servono a mantenere più a lungo la fonduta a una consistenza cremosa… tuttavia, se la fonduta deve durare l’intera cena, tenderà inevitabilmente ad addensarsi. Se la fonduta di formaggio vi serve per accompagnare l’intera cena, meglio scegliere un fornello ad alimentazione elettrica.

Per farsi un’idea dei prezzi e dei kit disponibili vi rimandiamo a due pagine Amazon:

Pubblicato da Anna De Simone