Casio, orologio con pannello solare

Gli orologi ecofriendly catturano l’attenzione del pubblico di ogni classe sociale. Tra le case produttrici più pronte troviamo la Casio con i suoi orologi a energia solare. La Casio può essere definita un pioniere del settore, tanto che offre diversi modelli alimentati dal sole.

Casio, orologio con pannello solare. La serie Oceanus e G-Shock
Nella collezione G-shock di Casio vediamo che il pannello solare si trova dietro il quadrante dell’orologio. La Casio sostiene che servono solo 6,2 W di energia solare per poter produrre 860 mila movimenti delle lancette. Il sistema di alimentazione della linea G-shock elimina l’esigenza di cambiare la batteria: il sistema Tough Solar, garantisce la stabilità di tutte le funzioni ad alto consumo elettronico, anche al buio, questo perché la batteria ricaricabile ha un’ampia capacità di accumulo dell’energia prodotta mediante il pannello solare.

La serie G-shock conserva altre interessanti caratteristiche. Per esempio, l’attivazione della luce LED automatica che vede il quadrante dell’orologio illuminarsi quando si registra una torsione del polso, ciò è reso possibile grazie a un diodo!

La linea Oceanus è nata per un pubblico più esigente. Anche in questo caso ritroviamo la tecnologia Tough Solar che garantisce le medesime prestazioni viste nella collezione G-Shock. Casio Oceanus è un cronogrado alimentato da energia solare.

Con queste due collezioni, Casio assicura orologi con pannello solare alle diverse tipologie di cliente. Per uno stile raffinato, la linea Oceanus propone orologi con design elegante, soprattutto con la variente “silver”. Per uno stile di vita più dinamico e sportivo, la collezione perfetta è la G-Shock, robusta, resistente e che non passa inosservata! I prezzi variano in base al modello prescelto.

Non tutti i modelli della collezione G-shock e Oceanus sono dotati di pannello solare, pertanto assicuratevi che nella scheda tecnica del prodotto sia citata la tecnologia Tough Solar.

GUARDA LE FOTO DGLI OROLOGI A ENERGIA SOLARE

Pubblicato da Anna De Simone il 23 novembre 2012