Buona Giornata della Terra

Immagine del pianeta

Giornata della Terra 2017: leggi in nostro nuovo articolo…

Oggi 22 aprile è la Giornata della Terra, non intesa come elemento ma come pianeta. È infatti il nostro pianeta al centro dell’attenzione (speriamo non solo oggi) con le minacce a cui è sottoposto e il rischio di esaurimento delle sue risorse. Earth Day 2013, la Giornata della Terra voluta dalle Nazioni Unite, si celebra ogni anno il 22 aprile in memoria di un avvenimento ben preciso.

Perché il 22 aprile è la Giornata della Terra? C’è appunto un avvenimento storico a giustificare questa data, ed è la grande manifestazione di massa a cui il 22 aprile 1970 parteciparono milioni di cittadini americani su appello del senatore democratico Gaylord Nelson. In tanti scesero in strada e si unirono nelle piazze per manifestare contro l’inquinamento e il consumo forsennato di risorse e fu la prima volta nella storia.

Il contatore automatico sul sito web di Earth Day si è azzerato a mezzanotte dopo un lungo conto alla rovescia e lascia spazio oggi alle riflessioni sul futuro della terra, tradotte anche in Italia in molte iniziative sul territorio. Tante le associazioni e i gruppi che hanno organizzato iniziative in occasione della Giornata della Terra, ma mai abbastanza.

Significato profondo della Giornata della Terra è il no a ogni forma di inquinamento che danneggia il pianeta, di consumo indiscriminato e spesso scriteriato di risorse, di minaccia alla vita degli uomini, delle piante e degli animali. Scopo di Earth Day è fare passi vanti verso le soluzioni contro il degrado della Terra e a favore della diffusione delle risposte già conosciute: lo stop all’economia del petrolio, il riciclo, il bando dei prodotti chimici dannosi, la ricerca di un’energia verde e il risparmio delle risorse.

Pubblicato da Michele Ciceri il 22 aprile 2013