Giornata Mondiale della Terra 2021

giornata mondiale della terra

Giornata Mondiale della Terra una giornata dedicata alla Terra. “E le altre?” viene da chiedersi, e la realtà è che le altre ce ne scordiamo, ed è per questo che è attuale e necessaria questa giornata mondiale. Cade il 22 aprile, guarda caso quando la Terra da noi torna a fiorire, a mostrare il meglio di sé. Proprio quando si riempie di colori, profumi e scene di nascita, ecco un appuntamento per ricordarci che la Terra, perché continui a fiorire, deve essere rispettata.



Giornata Mondiale della Terra: che cosa si festeggia

L’Earth Day, la Giornata della Terra, è la più grande manifestazione ambientale del pianeta e proprio per questo ha la pretesa di chiamare tutti i cittadini del mondo a celebrare la Terra ma, soprattutto, a promuoverne la salvaguardia. Si contano oltre un miliardo di persone sparse in 192 paesi, ma ogni anno si può fare di più.

Per festeggiare questa Giornata Mondiale della Terra si gioca, si canta, si ride – come vedremo – ma non tutto ciò non deve restare puro divertimento fine a sé stesso. L’obiettivo, nella gioia di un 22 aprile di iniziative di città in città diverse, deve restare quello di sottolineare la necessità della conservazione delle risorse naturali della Terra. Va tenuta viva l’attenzione sulle problematiche del pianeta: l’inquinamento di aria, acqua e suolo, la distruzione degli ecosistemi, le migliaia di piante e specie animali che scompaiono, e l’esaurimento delle risorse non rinnovabili.

Non solo: ogni anno ci si propone, sempre festeggiando la Giornata Mondiale della Terra, di cercare e trovare soluzioni nuove. Forti delle conquiste tecnologiche e delle scoperte scientifiche, ad ogni edizione possiamo chiederci se abbiamo trovato in qualche angolo di mondo, di Terra, il modo per eliminare gli effetti negativi delle attività dell’uomo.

Si può agire in molti ambiti migliorando le attuali performance a livello sia mondiale sia locale. Dal riciclo dei materiali alla conservazione delle risorse naturali come il petrolio e i gas fossili, dal divieto di utilizzare prodotti chimici dannosi alla cessazione della distruzione di habitat fondamentali come i boschi umidi. Non scordiamoci anche di lottare per chi sulla Terra vogliamo che resti e proteggiamo le specie minacciate.

giornata mondiale della terra

Giornata Mondiale della Terra: quando si svolge

Le Nazioni Unite celebrano la Giornata della Terra ogni anno, un mese e due giorni dopo l’equinozio di primavera, il 22 aprile. La prima Giornata Mondiale è stata quella del 1970, grazie alla determinazione di un senatore statunitense, Gaylord Nelson, che era riuscito a trasmettere l’urgenza di questa iniziativa a numerosi personaggi di peso, primo fra tutti il presidente John Fitzgerald Kennedy.

Col tempo la Giornata Mondiale della Terra è diventata piuttosto nota ma come momento di gioia con valore formativo e informativo, ma non era così nel 1962, quando è nata l’idea nella testa di Nelson. Quell’anno aveva pensato semplicemente di organizzare un “teach-in” sulle questioni ambientali, l’anno seguente già aveva coinvolto Kennedy che per l’occasione aveva attraversato 11 Stati tenendo conferenze dedicate ai temi ambientali.

C’è poi voluto un disastro, come spesso accade, perché l’iniziativa prendesse quota. E’ capitato, purtroppo, nel 1969: mi riferisco alla fuoriuscita di petrolio dal pozzo della Union Oil al largo di Santa Barbara, in California. Da quel momento la Giornata della Terra è diventata doverosa da istituire ed ecco che 22 aprile 1970 20 milioni di americani hanno messo in piedi una manifestazione per mostrare il proprio amore per la Terra. E’ stata la prima Giornata Mondiale della Terra.

giornata mondiale della terra

Giornata Mondiale della Terra 2021: eventi programmati

In questo 2021, a causa della pandemia di COVID-19, la maggior parte degli eventi avranno luogo online.

Tra le tante iniziative organizzate nel nostro paese vi segnaliamo:

  • la Maratona Multimediale prodotta Earth Day Italia che si svolgerà sulla piattaforma Rai Play con la 2^ edizione di #OnePeopleOnePlanet: un intreccio di testimonianze e una staffetta di voci da tutto il mondo. L’iniziativa è fruibile da tutte le scuole dell’infanzia, primarie, secondarie di primo e di secondo grado.
  • il Viaggio virtuale alla scoperta di alcuni luoghi del nostro pianeta significativi per comprendere lo stato di salute della Terra, organizzato da De Agostini Scuola.Luca Perri e Serena Giacomin guideranno docenti e studenti alla scoperta del nostro pianeta, Giovedì 22 aprile, dalle 11:00 alle 12:30. Iscrizioni gratuite su: http://bit.ly/EarthDay2021_DeA

    Parteciperanno al viaggio:

    Daniele Gasparri, astrofisico e divulgatore in collegamento dal deserto di Atacama ( Cile),
    Giorgia Girometti, capo progetto per Medici Senza Frontiere in collegamento dal Sudan (East Darfur)
    Francesca Garaventa, ricercatrice dell’istituto IAS – Cnr con un focus sullo stato di salute del Mar Mediterraneo.
    I relatori condivideranno esperienze, dati, testimonianze, attività di ricerca e opportunità di citizen science per poter contribuire tutti a “Ripristinare il nostro Pianeta”.

    L’evento è in collaborazione con IAS-Cnr, Medici Senza Frontiere, Passione Astronomia.

  • L’emittente televisiva LaF ha programmato per domani ben tre documentari: “Un altro mondo è possibile”, “7,7 miliardi: come si vive sulla Terra?” e “2040 salviamo il Pianeta” e il cortometraggio “Take care with Peanuts”.

giornata della terra

Giornata Mondiale della Terra: video

Lascio ad un video senza data di scadenza il compito, a questo punto, di mostrare senza troppe parole quanto la Terra merita di essere celebrata, e soprattutto rispettata e salvaguardata.

Giornata Mondiale della Terra: il sito ufficiale

Per il nostro Paese il sito di riferimento è quello della Earth Day Italia Onlus, per la Giornata Mondiale della Terra. Ma non solo per il 22 aprile in arrivo: si tratta di una piattaforma permanente e sempre attiva dedicata alla comunicazione ambientale.

L’obiettivo del sito e della Onlus, evidente alla prima navigazione, è quello di supportare l’Earth Day Network nelle sue campagne mondiali e di invitare le Nazioni Unite a “commettere” azioni di informazione, divulgazione scientifica e sensibilizzazione ambientale.

Quanto a noi che “clicchiamo”, saremo stimolati a mostrare una maggior sensibilità verso il tema della tutela del Pianeta e ad adottare uno stile di vita più responsabile. Troveremo spunti di nuovi modi di vivere quotidianamente in modo virtuoso, da veri amici del pianeta, come se tutti i giorni fosse la Giornata della Terra.

Ti potrebbero interessare anche i nostri articoli correlati dedicati alle seguenti giornata:

Pubblicato da Marta Abbà il 21 Aprile 2021