Bmw i3: opinioni e caratteristiche

bmw i3 caratteristiche

Sali a bordo della Bmw i3, schiaccia il pulsante di avviamento e… silenzio. Non senti alcun motore rombare. Lanciando un’occhio al cruscotto (con inserti in eucalipto), spicca un ampio display e un indicatore luminoso ti avverte che sei pronto a partire. Sono queste le prime emozioni di guida regalata dall’auto elettrica Bmw i3.

La Bmw i3 è disponibile in versione puramente elettrica oppure con un 650 cc (propulsore impiegato, di solito, in ambito motociclistico) a due cilindri che brucia benzina per regalare il cosiddetto Range Extender, l’estensione dell’autonomia con quei chilometri extra che ti fanno guidare più tranquillo. Tutti i dettagli sull’autonomia effettiva della Bmw i3 e l’optional del Range Extender sono disponibili alla pagina dedicata: Bmw i3, autonomia e Range Extender.

La Bmw i3 non è solo un’auto a zero emissioni, l’intera carrozzeria e gli interni, sono stati realizzati prestando particolare attenzione all’ambiente. Solo per citare uno dei tanti accorgimenti messi in atto nelle fabbriche Bmw, segnaliamo i pannelli che rivestono porta e plancia, interamente in lana riciclata con l’aggiunta di elementi naturali come gli stessi inserti in eucalipto. 

La Bmw i3 è la prima nata della Gamma “Bmw i” ma di certo non è il primo veicolo Bmw a trazione elettrica. Prima ancora c’è stata la Serie 1 ActiveE, la Mini Cooper e altri plug-in ibridi o veicoli elettrici fino ad arrivare alla 1602 Electric presentata nel 1972.

Gli interni sono ariosi e l’abitacolo spazioso, almeno per chi viaggia avanti. Chi viaggia dietro, grazie all’intelligente apertura delle porte, avrà un accesso facile ma la quantità di spazio per le gambe per i passeggeri posteri è ingannevolmente generosa. Fortunatamente, la mancanza del tunnel centrale rende la vita più facile a chi viaggia dietro.

bmw i3 prezzo

Per gli spostamenti urbani (per i quali è nata la vettura), chi occupa i sedili posteriori non ha problemi (a patto che sia di media statura), tuttavia si inizia a stare scomodi durante i viaggi più lunghi. Insomma, l’auto è comoda ma farei attenzione a definirla “un salotto”, così come fanno molti blogger entusiasti e concessionari! Dopo le nostre opinioni di guida, passiamo alle prestazioni e caratteristiche.

Bmw i3 – Caratteristiche

La vettura si dimostra molto agile negli spostamenti cittadini. La piattaforma a trazione posteriore offre una guida divertente soprattutto per le partenze in accelerazione dato che la coppia è resa subito disponibile.

Bmw i3 – Dimensioni: lunga 4 metri. Larga 1,78 m e alta 1,58 m. Ha un bagagliaio da 260 dm3 estendibile fino a 1.100 dm3. Presenta un passo da 2,57 m. Si tratta di una quattro posti.

Tutte le informazioni sulle prestazioni e allestimenti sono disponibili nella pagina dedicata: Bmw i3, prezzo e caratteristiche.

Bmw i3 – Listino Prezzi

Bmw i3, prezzo di 36.500 euro con motore da 125 kW (170 cv) – 4800 giri al minuto. 250 Nm di coppia massima. Trazione posteriore. Velocità massima da 150 km/h e accelerazione da 0 a 100 km/h coperta in 7,2 secondi. 

Il costo della Bmw i3 sale a 41.150 euro per la versione con Range Extender. Con l’aggiunta del serbatoio da 10 litri di benzina (per il piccolo motore da 650 cc che si comporta come un alimentatore), i tempi di accelerazione si allungano e lo scatto da 0 a 100 km/h è coperto in 7,9 secondi. Anche il peso aumenta fino a raggiungere i 1.390 kg contro i 1.270 per la versione senza range extender

Ai costi indicati si hanno gli equipaggiamenti di serie: Esp, clima, cerchi in lega, cambio automatico (ovviamente!), navigatore satellitare, sensori parcheggio, vetri elettrici anteriori, bluetooth, sedile guida regolabile in altezza, sedile posteriore sdoppiabile, retrovisori elettrici, airbag laterali, airbag testa, appoggiatesta posteriore, controllo elettronico di trazione, indicatore di temperatura esterna, vernice speciale.

Tra gli optional principali, indichiamo il costo di: autoradio a 220 euro, vernice metallizzata con 690 euro. Gli interni pregiati si aggiungono con 2.070 euro. Il tetto panoramico si ha con un incremento di costo di 1010 euro. Il controllo automatico di velocità fa lievitare il prezzo di altri 1020 euro mentre per l’antifurto occorrono solo 500 euro.

Pubblicato da Anna De Simone