Bassotto Kaninchen: allevamento e prezzo

Bassotto Kaninchen

Bassotto Kaninchen, un cagnolino da compagnia, a sua insaputa, perché un tempo era un cane da caccia, con il passare degli anni, si è ricavato un nuovo ruolo ma dentro, nell’animo, gli restano molte caratteristiche dei suoi avi. Non vuol certo dire che sia un animale aggressivo ma certo vivace e a volte rissoso con gli altri cani, anche se lui p piccolo e l’altro è molto grande. Si può tenere in casa, senza problemi, anche se resiste al freddo.



Bassotto Kaninchen: caratteristiche

Pur essendo basso, il Bassotto Kaninchen ha un fisico potente e resistente, ha muscoli vigorosi ed è compatto, con una testa dalle linee graziose e il cranio piatto. Appartiene al gruppo dei bassotti, tipologia di cani di cui esistono molte varietà.

Ci sono ad esempio quelli di taglia normale a pelo corto, a pelo lungo, a pelo duro, quelli nani a pelo corto, a pelo lungo e a pelo duro, e poi il nostro Bassotto Kaninchen, che significa “da coniglio”, sempre nelle versioni a pelo corto, a pelo lungo e a pelo duro.

Bassotto Kaninchen a pelo duro

Del Bassotto Kanichen a pelo duro abbiamo parlato nell’articolo dedicato. Si tratta di un cane di carattere forte e dal fisico molto resistente, adatto a resistere anche alle intemperie e ai climi ostili ma capace di ambientarsi anche in comodi e caldi appartamenti.

Bassotto Kaninchen arlecchino

Il fulvo e il cinghiale sono i colori più diffusi per il Bassotto Kaninchen che però può anche essere arlecchino, cioè con il mantello tigrato o striato. Il colore di base è sempre un colore scuro, o il nero, o il fulvo o il grigio, e le macchie bianche sono irregolari ma non grosse, in modo che non prevalga né lo scuro né il chiaro. Ecco perché arlecchino!

I Bassotto Kaninchen tigrati sono di colore fulvo o giallo con striature più scure, invece, e il tartufo si presenta come nei bassotti unicolori e bicolori. In Italia non è ufficiale, ma esiste di questa razza anche la varietà piebald, con il pelo bianco e nero oppure bianco e marrone.

Bassotto Kaninchen

Bassotto Kaninchen chocolate

Oltre al Bassotto arlecchino, ci sono quelli unicolore e bicolore, le tinte in gioco sono sempre le stesse: fulvo, fulvo giallo, giallo, per il colore unico è preferibile il fulvo mentre nei bicolore capita che il nero si mescoli ad esso con focature ruggine sopra gli occhi, alle orecchie, al petto, nella parte interiore ed esterna delle cosce, delle zampe, attorno all’ano e su parte della coda.

Al di là del colore, il Bassotto Kaninchen è caratterizzato da arti molto corti che reggono un corpo allungato e compatto. E’ un animale alla vista molto muscoloso e con un portamento fiero, mai sgraziato, appesantito o limitato nel movimento.

Bassotto Kaninchen: allevamento

Il Bassotto Kaninchen viene allevato non solo in Germania ma anche in altri Paesi, Inghilterra compresa, dove però esiste un altro standard. La sua conformazione così particolare è dovuta ad una malformazione patologica che ha inibito lo sviluppo delle ossa lunghe, è ereditaria e non influisce sulla vita del cane.

I primi allevamenti ufficiali di Kaninchen sono nati in Baviera, molti anni fa, perché si tratta di un cane antico, un tempo usato per la caccia, ora più adatto alla casa e alla vita domestica. Il suo punto debole è la colonna vertebrale che, dato il fisico dalle proporzioni strambe, è soggetta a discopatie, motivo per cui è più che mai importante non far mai ingrassare troppo questo bassotto e nemmeno fargli fare esercizi non adatti alla lunghezza dei suoi arti.

Bassotto Kaninchen: alimentazione

Rustico, molto robusto e longevo, il Bassotto non ha quasi mai problemi di salute o particolari acciacchi se lo teniamo in forma con una alimentazione sana. Si consigliano di solito 200 grammi di carne e 80-100 grammi di riso, insieme a verdure.

Bassotto Kaninchen: peso

Date le dimensioni e quanto detto sopra, il peso dei Bassotti non deve essere elevato, ma teniamo anche conto che sono cani muscolosi e non possono certo essere scheletrici. Per ovvi motivi la misura del bassotto non va presa al garrese, ma alla circonferenza toracica che è di 35 centimetri al massimo per i bassotti nani, sopra i 35 centimetri per quelli di taglia normale.

Bassotto Kaninchen: carattere

E’ uno dei cani più simpatici in circolo, soprattutto tra quelli di piccola taglia da tenere in casa. E’ un animale allegro e giocherellone, molto intelligente anche se a volte un po’ troppo testardo. Non è certo pauroso o aggressivo, in generale ha un comportamento equilibrato e affidabile, e molto affettuoso e devoto nei confronti della sua famiglia.

Bassotto Kaninchen: prezzo

Un cucciolo di questo Bassotto tedesco Kaninchen può costare dagli 800 euro in su, anche quasi il doppio.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+Instagram

Ti potrebbe interessare anche:

Pubblicato da Marta Abbà il 3 ottobre 2017