Alternative all’asciugatrice

alternative asciugatrice

Alternative all’asciugatrice: dallo stendino elettrico alle strategie più efficaci per asciugare il bucato in casa. Consigli su come asciugare la biancheria velocemente senza rendere troppo umidi gli ambienti domestici.

Lavasciuga e asciugatrice sono elettrodomestici di estrema utilità: ci aiutano ad asciugare il bucato senza la necessità di stenderlo. Per asciugare il bucato senza stenderlo, però, ci sono altre soluzioni alternative!

Come asciugare il bucato in modo naturale

Lavasciuga e asciugatrice sono elettrodomestici molto esigenti da un punto di vista energetico. In questa pagina vedremo quali sono le alternative all’asciugatrice analizzando altri dispositivi che necessitano di elettricità. Se volete asciugare il bucato in casa, in modo naturale, potete seguire i consigli visti nell’articolo: asciugare il bucato in casa.

Alternative all’asciugatrice

Per asciugare il bucato quando piove, non esiste solo l’asciugatrice! In autunno e in inverno possiamo organizzarci con lo stendino in casa. Lo stendino andrebbe posizonato nei pressi di una finestra, nella zona meno umida (più secca) della casa. Il bucato destinato all’asciugatura in casa non andrebbe lavato con detersivi aggressivi.

Lo stendino elettrico o stendino riscaldato

Lo stendino elettrico occupa poco spazio, può essere posizionato in un angolo della casa e poi ripiegato e riposto. Lo stendino elettrico rappresenta l’evoluzione elettrificata del classico appendi-biancheria. Esistono diversi modelli, da quello tradizionale che si svolge in orizzontale, ai modelli salva-spazio che si sviluppano in verticale.

stendino elettrico

Lo stendino elettrico è generalmente richiudibile e realizzato in alluminio. Consente di asciugare la biancheria in casa velocemente perché sfrutta delle barre riscaldate.

Al momento dell’acquisto è importante verificare il consumo energetico di questo dispositivo. Lo stendino riscaldato sfrutta delle resistenze elettriche per produrre calore e asciugare la biancheria in breve tempo.

Tra i vari modelli presenti sul mercato vi segnaliamo lo stendino riscaldato Eglemtek che si propone con un consumo basso: l’assorbimento è di 230W. Lo stendino in questione è lungo 148 cm, largo 54 cm e alto 93 cm. Dispone di 12 barre piccole e 8 barre lunghe. Lo stendino è ripiegabile ed estremamente compatto. Su Amazon è proposto al costo di 54,99 euro con spese di spedizione comprese nel prezzo.

Link Utile: Stendino riscaldato elettrico a basso consumo

Quando usate lo stendino riscaldato, dovete fare attenzione all’umidità. Evitate di usare lo stendino elettrico in cucina o in bagno, zone già messe alla dura prova dai vapori. Se abitate in una casa umida, evitate lo stendino riscaldato. E’ buona norma, quando si asciuga la biancheria in casa, arieggiare il locale aprendo la finestra e garantendo ricambi d’aria. Il ricambio d’aria vi aiuterà a regolare il tasso di umidità e scongiurare la formazione di macchie sui muri.

Il pallone asciugabiancheria

Un’altra soluzione alternativa all’asciugatrice, molto apprezzata da chi vuole biancheria asciutta in tempi serrati, è il “pallone elettrico” o “pallone asciugabiancheria”. Questo elettrodomestico sfrutta l’elettricità per generare un flusso d’aria calda atto ad asciugare i vestiti. Non si cade nel problema dell’umidità perché la condensa è intrappolata nello stesso pallone.

Per avere sempre biancheria fresca e asciutta, a ogni utilizzo, vi converrà sfoderare e rivoltare la copertura del pallone così da non cadere in problemi come cattivi odori.

Tra i vari prodotti presenti sul mercato vi segnaliamo l’asciuga biancheria elettrico appendiabiti Dry Ballon, proposto su Amazon al prezzo di 58,98 euro con spedizione compresa nel prezzo.

Link utile: Asciugabiancheria Elettrico Portatile Appendiabiti Dry ballon

Meglio il pallone asciugabiancheria o lo stendino riscaldato?
Il pallone asciugabiancheria non presenta il probelma della condensa e dell’umidità. Di contro, il pallone asciugabiancheria è molto più dispendioso da un punto di vista elettrico. Mentre lo stendino riscaldato assorbe solo 230W, il pallone elettrico ne assorbe ben 1000. Nonostante il consumo energetico maggiore, il pallone asciugabiancheria è consigliato se vivete in una casa umida, già incline a problemi di condensa o muffa sui muri.

Pubblicato da Anna De Simone