Aloe vera, effetti curativi

aloe vera effetti

Aloe vera effetti curativi: quando assunto, l’aloe vera promuove il transito intestinale e lo smaltimento delle tossine. Il gel di aloe ha un’azione più dolce rispetto al succo che, nell’assunzione, va sempre diluito con acqua o con succo di mela naturale. L’aloe vera è l’ingrediente ideale per la preparazione di creme corpo fai da te e può tornare utile nella composizione di un buon doposole naturale.


L’aloe non è per solo uso esterno ma può essere assunto in diverse forme, a tal proposito vi rimandiamo al nostro articolo-guida, come assumere Aloe Vera.

Aloe vera effetti curativi – Aloe Vera proprietà

In succo o in gel, questa pianta d’origine africana può essere un vero toccasana per la salute. Gli effetti curativi dell’Aloe vera possono essere così riassunti. L’Aloe vera
-…combatte fermentazioni e ristagni intestinali
-…migliora la digestione e aiuta a conservare la pancia piatta
-…aiuta ad assorbire meno calorie
-…aiuta a ristabilire il normale equilibrio dell’apparato gastrointestinale
-L’Aloe vera promuove il transito intestinale
-L’Aloe vera aiuta a depurare il corpo promuovendo lo smaltimento delle tossine

L’accumulo di tossine a livello addominale, nel tempo, può provocare fermentazioni, gas e gonfiori. In questi casi, l’aloe vera è un ottimo rimedio naturale. L’Aloe è una pianta d’origine africana che comprende diverse varietà, tra queste le più conosciute e studiate sono l’Aloe vera, la ferox, l’aloe arborescens e la Barbadensis. Gli effetti curativi più tangibili sono stati collegati varietà vera.

E’ dalla superficie delle sue foglie che si estrae il succo dalla forte azione depurativa. Il succo è ricco di glucosidi antrachinonici, utili per smuovere le scorie più profonde.

Dalla parte centrale della foglia, invece, si estrae il gel, ricco d’acqua, polisaccaridi, amminoacidi, vitamine, minerali ed enzimi: una miscela preziosa per combattere la costipazione intestinale e il gonfiore addominale.

I polisaccaridi presenti negli estratti di Aloe vera stimolano la peristalsi, mentre le mucillagini creano un film protettivo sulle pareti di stomaco e intestino. Il risultato di questi effetti è apprezzabile soprattutto da chi soffre di intestino pigro.

Come assumere aloe vera

Oltre le più dettagliate indicazioni presenti nell’articolo precedentemente citato, ecco altri consigli per assumere aloe vera.

Chi vuole depurare l’organismo con Aloe vera può scegliere un trattamento dolce assumendo, ogni giorno, un cucchiaio di gel di Aloe vera prima dei pasti, il periodo massimo continuativo è di 2 mesi.

Chi, al contrario, desidera un trattamento d’urto, può optare per il succo. Il succo va ingerito diluito con acqua o con un altro succo trasparente e naturale, magari un centrifugato di mele (meglio se Bio così da poterle inserire nella centrifuga -o nell’estrattore a freddo- completa di buccia). Il succo va assunto un cucchiaino due volte al giorno, per ciclo di 20 giorni.

Dove comprare il succo di aloe vera da bere?

Il succo di aloe vera può essere acquistato nei negozi specializzati in prodotti naturali per il benessere e negli ipermercati più forniti. Molto popolare, per i suoi benefici, è la linea Zuccari che riesce a proporre Succo Puro di Aloe Vera al 100%, ricavato da coltivazioni certificate e a doppia concentrazione. Un litro di succo di aloe vera puro al 100%, di origine certificata e a doppia concentrazione, è proposto al prezzo di circa 20 euro con spedizione comprese nel prezzo.

Se vi è piaciuto questo articolo potete seguirmi su Twitter, aggiungermi su Facebook o tra le cerchie di G+, le vie dei social sono infinite! :)

Pubblicato da Anna De Simone il 2 luglio 2014