Zuppa di ramen o soba, ricette

zuppa di soba zuppa di ramen ricetta

Come preparare zuppe di ramen e zuppe di soba: ricette e consigli per ottenere risultati degni della cucina giapponese!

Ramen e soba, differenze

Il ramen non è altro che un formato di “pasta” simile a larghi spaghetti. E’ a base di farina di grano.

Il ramen può essere confuso per la soba per i suoi impieghi e talvolta anche per la forma. La soba, però, originariamente è composta da farina di grano saraceno. Per tutte le informazioni sulle varietà di soba e sulla ricetta originale giapponese, vi rimando alla pagina Soba, che cos’èdove non mancano indicazioni su dove comprarla o come farla in casa.

Ramen e soba sono spesso definiti “noodles”. Il termine Noodles è usato per indicare qualsiasi formato di pasta estero e non solo il ramen o la soba.

Ramen e Soba, ricette: Shoyo, Miso e Shio

In Giappone, le zuppe sono accompagnate da un nome che ne indica al tipologia. Abbiamo così la Shoyu Soba o la Shoyo Ramen, cioè ramen e soba conditi con una salsa a base di soia. Molto apprezzate sono le zuppe di ramen o zuppe di soba “Shio soba” o “Shio ramen”, cioè piatti “salati”. Il shio ramen o la shio soba, è sicuramente il piatto più antico della tradizione giapponese. In questo articolo vedremo proprio come preparare una zuppa “shio ramen” o “shio soba” a base di frutti di mare, gamberi, pesce, alghe… Non manca poi il miso soba miso ramen, cioè noodles (ramen o soba) arricchiti con una salsa di miso. In questa pagina vi darò le ricette per preparare in casa ottime zuppe di ramen o di soba, così come preferisce il vostro palato!

Zuppa di ramen o zuppa di soba, ricette

Per iniziare, ecco le ricette della zuppa di ramen con gamberi e alghe. Potrebbe essere difficile reperire alcuni ingredienti, cliccando sul link segnalato avrete modo di accedere a tutte le informazioni sull’ingrediente citato e anche info su dove comprarlo. Per esempio, l’alga wakame, si può comprare su Amazon con circa 8 euro (e spese di spedizione gratuite). Passiamo ora alle ricette.

Gli ingredienti per 4 persone

  • 320 g di ramen o di soba
  • 4 sgombri freschi, già puliti e sventrati, oppure, se desiderate un sapore più delicato, 4 naselli o sugarelli
  • 8 gamberoni (2 gamberi a zuppa)
  • 200 g di germogli di soia
    li trovate facilmente al supermercato, nel reparto dei prodotti in scatola.
  • 1 spicchio d’aglio
  • 20 gr di alga kombu, oppure, se desiderate un’alga dal sapore più gentile e delicato, meglio la wakame
  • un cucchiaio di katsuobushi, si tratta di tonno essiccato, fermentato e ridotto in “fiocchi”, cioè in fette sottilissime
  • 2 cucchiai di salsa di ostriche*
  • 2 cucchiaini di dashii granulare*
  • 1  cucchiaio di salsa tamari, simile alla salsa di soia
  • 1 bicchierino di sakè, si trova facilmente al supermercato
  • olio di sesamo
  • sale e pepe

Prima di vedere come preparare le ricette, due note sulla lista della spesa.

Dove comprare gli ingredienti per la zuppa di ramen o soba?

Lo so, vi ritrovate davanti a dashii, tamari, wakame… e vi sentite confusi. Non temete, non c’è nulla che la compravendita online non possa risolvere.

Per sapere dove comprare il katsuobushi e l’alga wakame (io la preferiscono alla più popolare alga kombu), vi rimando agli articoli dedicati:

Poi, ramen e soba, così come il sakè, si trovano facilmente nei grandi supermercati, tipo Auchan, Ipercoop… L’unico inconveniente è che, per ora, non ho mai trovato soba originale ma sempre altre varietà con grano… mentre la soba è data da solo grano saraceno quindi è naturalmente senza glutine.

Alcuni supermercati hanno anche la salsa tamari mentre è più rara la salsa di ostriche. Per l’acquisto vi rimando direttamente alle pagine Amazon, al contrario del katsuobushi, più difficile da trovare di qualità, le salse tamari e di ostriche sono tutte più o meno valide.

Ora parliamo del dashii granulare, essenziale per ottenere un buon brodo per la vostra zuppa. Come il katsuobushi, è più difficile da trovare. Per questa ricetta è consigliato il dashii a base di pesce, io generalmente impiego questo prodotto che su Amazon si compra con 7,62 euro con spese di spedizione gratuite. Continuiamo con la ricetta della zuppa di ramen o zuppa di soba.

Come fare la zuppa di ramen o soba

Quando acquistate il pesce, fatevelo pulire dal pescivendolo. Oppure, se siete dei pescatori in stile Sampei, eliminate le squame rischiandole con un coltello a lama liscia, eviscerate i pesci, lavateli in acqua corrente, staccate le teste e mettete da parte… Volevate la ricetta originale giapponese? Allora fatelo! :)

In una pentola, fate bollire 2 litri d’acqua con il dashi. Quando l’acqua inizierà a evaporare (anche timidamente) aggiungete le teste di pesce e la salsa di ostriche. Fate cuocere, a fuoco leggero, per 40 minuti.

In una casseruola da parte, scaldate 2 cucchiai di olio di sesamo e fate rosolare l’aglio. Unite i pesci ben puliti e scottateli a fuoco vivace da entrambi i lati. Aggiungete poi i gamberoni e sfumate il sake!

Aggiungete la salsa tamari, un po’ di pepe, coprite e continuate la cottura per 5 minuti.

In una pentola da parte, ancora, lessate il ramen o la soba. Scolatela ancora un po’ al dente.

Lavate i germogli di soia.

In ogni ciotola, aggiungete un cucchino di olio di sesamo, distribuite il ramen o la soba e mescolate.

Filtrate il brodo così da eliminare le teste di pesce. Aggiungete il liquido di cottura degli sgombri. Mescolate. In ogni ciotola, aggiungete una mestolata di brodo così da coprire il ramen o la soba. In ogni ciotola, aggiungete i pesci, 2 gamberi, le alghe wakame e guarnite con germogli e date un tocco di sapore con il katsuobushi.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 novembre 2017