Zuppa di ceci con semi di canapa

zuppa di ceci

Nell’articolo precedente abbiamo suggerito come fare la vellutata di ceci, quest’oggi parleremo ancora di ceci per consigliarvi una nuova ricetta, zuppa di ceci con semi di canapa. Si tratta di un primo piatto salutare e dal gusto originale.

Salutare perchè? I ceci sono un alimento dalle mille proprietà benefiche grazie alla elevata presenza di magnesio e di folato. I ceci inoltre non contengono glutine pertanto possiamo affermare che si tratta di un piatto particolarmente indicato non solo per i vegani o vegetariani ma anche per tutte quelle persone che sono interessate dal morbo celiaco. Cosa dire dei semi di Canapa? Le proprietà dei semi di canapa sono dovute soprattutto alla elevata presenza degli acidi polinsaturi che li rendono preziosi per combattere e prevenire diversi disturbi.

Zuppa di ceci, gli ingredienti

  • 500 grammi di ceci biologici
  • 1 scalogno
  • 1 carota
  • 1 zucchina
  • 1 gambo di sedano
  • 25 grammi di semi di canapa
  • Olio extra vergine di oliva q.b.
  • Sale q.b.

Zuppa di ceci, la preparazione

  1. Mettete i ceci in una pentola con acqua fredda e un cucchiaino di bicarbonato poi lasciateli per almeno 12 ore in modo da renderli più morbidi
  2. Trascorso il tempo indicato, lavateli sotto l’acqua corrente e trasferiteli di nuova nella pentola con acqua pulita
  3. Mettete i ceci a cuocere a fuoco lento per un paio d’ore
  4. Nel frattempo sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente, mondate la carota e tritatela finemente poi lavate la zucchina e tagliatela a cubetti
  5. In una pentola alta antiaderente fate rosolare lo scalogno tritato con un filo d’olio
  6. Appena inizierà a colorarsi, aggiungete la carota tritata, le zucchine e il sedano tagliato a tocchetti
  7. Dopo qualche minuto, aggiungete i ceci con tutta l’acqua di cottura
  8. Mescolate con costanza e continuate a cuocere il tutto per mezzora.
  9. Versate la zuppa di ceci in una ciotola in terracotta con i bordi alti e servite dopo averla cosparsa con i semi di canapa tostati precedentemente in una padella antiaderente.

Per rendere questa zuppa ancora più appetitosa e non avete problemi di celiacia, potete versare la zuppa su delle fette di pane casereccio abbrustolite.

Pubblicato da Anna De Simone il 30 settembre 2014