X-9 Nighthawk, la bici-ninja

L’abbiamo ribattezzata la bici ninja, perché è agile, leggerissima, versatile e… invisibile! La bicicletta in questione è la X-9 Nightawk è stata realizzanta interamente in una leggerissima fibra di carbonio e per questo pesa poco più di un chilogrammo. E’ totalmente nera, elegante ed è firmata BME. Ma aspetta, ho detto che invisibile?

Proprio così, la bicicletta leggera realizzata da Brano Meres Engineering & Design è invisibile ai radar! Non so a cosa possa essere utile questa caratteristica ma è proprio così, la bicicletta non può essere rilevata da apparecchiature radar. Tale peculiarità è visibile a occhio nudo perché il look della bicicletta X-9 Nightawk ricorda molto gli aerei invisibili ai radar mostrati nei film d’azione.

GUARDA LE FOTO DELLA X-9 NIGHTAWK

La  bicicletta X-9 Nightawk è stata disegnata dal designer Braňo Mereš ma non è solo un gioiello in estetica ma anche di ingegneria! Lo dimostrano le sue particolari caratteristiche, dalla struttura in fibra di carbonio alla sua invisibilità ai radar.

L’intero telaio pesa solo 1,3 kg, è particolarmente resistente, soprattutto alle fastidiose vibrazioni che importunano il ciclista. La bicicletta X9 porta sulle due ruote un’intera linea di strategie militari.

La fibra di carbonio non è l’unico materiale ultraleggero che compone la X9, infatti questo è affiancato dall’Aramide, una fibra di origine artificiale che non è affatto di uso comune!

L’aramide è un materiale di sintesi artificile impiegato per la realizzazione di giubbotti anti-proiettile. Ecco perché è così resistente agli urti ma al contempo è flessibile e ultra leggera!

L’intelaiatura è a nido d’ape, garantendo il massimo della robustezza. Anche le ruote sono ad alto profilo, equipaggiate di freni a disco. La bicicletta X9 sarà presente al convegno Berlin Fahrradschau 2012, insieme ad altri prototipi di bicliclette “estreme”.

GUARDA LE FOTO DELLA X-9 NIGHTAWK

Pubblicato da Anna De Simone il 19 aprile 2012