Windows film per una casa Classe A

Pellicole che raffreddano la casa in estate e la tengono calda in inverno, sarebbe l’ideale di ogni edificio. Gli infissi sono parte essenziale di un’abitazione e un’architettura che punta all’efficienza energetica non può sottovalutare il ruolo delle finestre.

Porte e finestre possono ledere particolarmente alla sostenibilità della casa, infatti esse giocano un ruolo importante anche per quanto riguarda l’assegnazione dei punti per la Classe della certificazione energetica degli edifici.

In che modo le finestre possono fare la differenza per la certificazione energetica? Le classi energetiche degli edifici sono assegnate in base alla quantità di energia elettrica necessaria per riscaldare l’ambiente domestico. La maggior parte di calore si dissipa attraverso le finestre a causa di fastidiosi spifferi. Non solo, anche se gli infissi sono perfetti, le finestre hanno uno spessore limitato pertanto contribuiscono alla dispersione di calore.

E’ chiaro che per migliorare l’efficienza energetica di un edificio è necessario intervenire sulle finestre. L’ideale sarebbe installare delle finestre capaci di trattenere il calore in inverno e favorire la fuoriuscita di aria calda nei periodi estivi. Tali caratteristiche non sono un’utopia anzi, sono semplici da ottenere mediante l’utilizzo delle cosiddette “Windows film”. Si tratta di “Pellicole a controllo solare”, dei veri e propri sistemi filtranti capaci di ridurre la spesa energetica domestica.

L’utilizzo delle Pellicole a controllo solare, meglio note come Windows Film, permettono, in inverno, di ridurre la dispersione di calore fino al 30%, in estate, l’efficienza della Pellicola a controllo solare è ancora più tangibile: il calore in ingresso in casa, può essere ridotto fino al 73%, consentendo un notevole risparmio elettrico sul consumo dell’aria condizionata.

Le pellicole per i vetri potrebbero ridurre le emissioni annue di CO2 prodotte dal settore dell’edilizia con un taglio netto di circa 300 milioni di tonnellate in soli otto anni. La diffusione e l’applicazione delle pellicole a controllo solare potrebbero essere l’ennesimo passo avanti per il settore della bioedilizia. Le pellicole per i vetri sono anche facili da installare, non è necessario alcun intervento tecnico a parte in casi particolari, la pellicola ricopre l’intera area della finestra aderendo perfettamente alla superficie del vetro.

Pubblicato da Anna De Simone il 24 febbraio 2012