Vodafone offre smartphone “Quasi Nuovo”

Gli ambientalisti amanti della tecnologia, spesso si trovano un po’ combattuti, soprattutto chi desidera sempre il modello top gamma di ogni dispositivo: arriva un nuovo smartphone? Via il vecchio e dentro il nuovo. Sì, ma acquistare ogni nuova versione significa creare una personalissima montagna di rifiuti elettronici. C’è chi il vecchio smartphone riesce a venderlo su ebay con un paio di clic ma chi non ha tempo oppure è poco pratico, può sfruttare il nuovo programma Vodafone, utilissimo anche per coloro che vogliono prodotti tecnologici “come nuovi” a più basso prezzo.

Così la Vodafone ha deciso di vendere smartphone di ultima generazione ma di seconda mano. L’iniziativa è già partita negli store Vodafone della Gran Bretagna e pare avere delle offerte vantaggiose: acquistando un iPhone 4 “quasi nuovo” si risparmiano circa 190 euro. Il programma si chiama “Nearly new”, gli smartphone usati sono arrivati nei negozi il 2 gennaio aprendo un nuovo anno all’insegna del risparmio.

L’offerta vale sia per i clienti con prepagata, sia per gli abbonamenti dove sono previsti sconti sul canone mensile. I cellulari saranno coperti da garanzia di un anno per i clienti a consumo e di due anni per i piani in abbonamento.

“Il progetto Nearly new – spiega Vodafone UK in un comunicato – è pensato per rendere più facile l’acquisto di uno smartphone, specialmente per i clienti che preferiscono le tariffe a consumo. Fa parte dei nostri obiettivi portare Internet nelle mani dei nostri clienti”.

Questo sistema di riutilizzo aiuta a colmare il divario digitale che “separa” chi ha un budget limitato da chi è in grado di accedere sempre agli ultimi modelli di smartphone. Forse in questo caso è esagerato parlare di “digital devide” ma la differenza si sente quando si parla di smartphone e cellulari che non hanno ancora l’accesso a internet.

Per il momento la Vodafone non ha parlato di espandere l’iniziativa in altre zone d’Europa ma qui in Italia, considerando il successo di iniziative analoghe presso altri store (si veda Game Stop), si tratta solo di tempo.

Pubblicato da Anna De Simone