Vivere bene al di fuori degli schemi

vivere-bene

Due libri per viaggiare, due libri per scoprire che si può “vivere altrimenti”, e vivere bene. Due libri per girare l’angolo, liberare la mente e lo sguardo a 360 gradi sul mondo green. Li ha scritti il sociologo viaggiatore Manuel Olivares, attivo tra Londra e Asia, fondatore nel 2009 della casa editrice Viverealtrimenti e grande maestro dell’arte di “vivere bene al di fuori di alcuni schemi consueti”.
“Comuni, Comunità, Ecovillaggi” è un interessante e vivace excursus che attraversa nello spazio e nel tempo l’universo del fenomeno comunitario dai primi gruppi fino ai moderni ecovillaggi con un occhio attento e privo di preconcetti. Si legge di protestanti radicali, socialisti utopisti, anarchici, hippies, kibbutzniks e di ecologisti soft o hard, e anche di chi segue correnti new age. Sono molteplici le modalità con cui nella storia e nei continenti l’uomo ha saputo mettere in comune con altri uomini beni, bisogni e spazi in un’ottica prettamente ecologica, è importante scoprire la varietà delle possibilità esistenti. Questo volume è accurato e coinvolgente al punto giusto perché il lettore apra la mente, abbandoni l’ottica individualista, dolcemente invitato a condividere, a modo suo, ciò che ha e ciò in cui crede, in primis se crede che un atteggiamento rispettoso e amorevole verso l’ambiente e chi lo popola possa migliorare l’intero mondo, Comune per Comune, Comunità per Comunità, Ecovillaggio per Ecovillaggio.

Il libro “Comuni, Comunità ed Ecovillaggi” è acquistabile a 11,70 Euro su Amazon
Se avete un eReader Kindle o l’applicazione Kindle per iPad potete inoltre scaricare gratuitamente un estratto del libro.




Barboni sì, ma in casa propria“, con lo stesso intento di apertura e condivisione di esperienze, assume un tono differente e regala poesie e brevi racconti catturando numerosi momenti di un percorso esistenziale che l’autore ha compiuto in 20 anni di avventure e viaggi su due continenti. Liberamente si può vagare nelle parole di Olivares, conoscere uomini e donne simili o dissimili, traendo da essi gli insegnamenti che si ritengono più opportuni. La lettura di questa raccolta porta con sé gli odori e i sapori di terre lontane e vicine, piccoli e grandi cose che raccontate da Olivares diventano meravigliose. Attraverso le sue parole si abbattono barriere sia geografiche che mentali. Barbone, quindi, anche in questo senso, senza chiavi e senza stracci che lo possano tenere prigioniero, solo così può vagare per paesaggi misteriosi e incontrare persone e culture diverse da raccontare per poi ripartire.

“Barboni sì, ma in casa propria” è acquistabile a 10,94 Euro su Amazon
Anche in questo caso potete scaricare gratuitamente un estratto del libro con un eReader Kindle o l’applicazione Kindle per iPad.

Pubblicato da Marta Abbà il 15 novembre 2013