Verdure gratinate

verdure gratinate

Le verdure rappresentano l’alimento più importante di una dieta corretta, in esse sono contenute poche calorie, grande ricchezza in vitamine, sali minerali, fibre e altri micronutrienti necessari per la salute dell’organismo. Possono essere cucinate in svariati modi, tra cui gratinate. Le verdure gratinate sono un piatto leggero e sfizioso che si presta molto bene come contorno, antipasto. Inoltre le verdure gratinate hanno il vantaggio di poter essere preparate con largo anticipo dato che possono anche essere consumate fredde. Una volta preparate possono essere conservate in frigorifero per due/tre giorni, prestando ovviamente le dovute attenzioni. Tutte le verdure possono essere gratinate, tuttavia le patate vanno consumate preferibilmente entro 24 ore dato che perdono consistenza e sapore. Ma vediamo nel dettaglio come fare le verdure gratinate seguendo la nostra ricetta passo per passo.

Verdure gratinate, gli ingredienti per 6/8 persone

  • 2 melanzane
  • 3 zucchine
  • 3 patate
  • 1 peperone
  • 6 pomodori rossi piccoli
  • 6 cipollette
  • 150 grammi di pane grattato
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale e pepe bianco

Verdure gratinate, la preparazione

  1. Pulite e lavate per bene tutte le verdure: le patate vanno anche spellate, i peperoni vanno privati dei semi e dei filamenti bianchi.
  2. Tagliate le patate a fette alte 5 millimetri circa nel senso della lunghezza poi tagliate allo stesso modo le zucchine e le melanzane: le melanzane vanno anche salate e messe a sgocciolare dentro un colapasta sotto un peso per liberarle dall’amaro.
  3. Tagliate i pomodori a listarelle
  4. Lavate e tagliate i pomodori in due parti poi pulite le cipollette e tagliatele in due parti.
  5. Preparate un impasto con il pane grattato, il prezzemolo tagliato finemente, mezzo spicchio d’aglio schiacciato, un pizzico di sale e pepe e condite il tutto con olio extravergine d’oliva
  6. Mescolate per bene gli ingredienti fino a rendere un composto omogeneo
  7. Prendete una teglia da forno e cospargetela di olio in maniera uniforme
  8. Prendete le melanzane, dopo averle un poco strizzate con le mani, le zucchine e i peperoni e disponetete una vicino all’altra dentro la teglia
  9. Prendete un’altra teglia, ungetela di olio e disponetevi le patate e i pomodori e in un’altra le cipollette: le verdure gratinate, hanno cotture diverse.
  10. Coprite ogni pezzo di verdura con l’impasto di pane grattato
  11. Mettete in forno preriscaldato a 180° C per circa 15/20 minuti
  12. Controllate con una forchetta la cottura delle diverse verdure gratinate: per alcune ci vorrà qualche minuto in più e per altre qualche minuto in meno.

Pubblicato da Anna De Simone il 20 settembre 2013