Utilizzi dell’aceto di mele, una preziosa risorsa in casa

utilizzi aceto di mele

L’aceto di mele è un prodotto alimentare molto versatile in cucina, ma trova largo impiego in diversi ambiti della nostra vita quotidiana.


Oltre ad essere usato come condimento e per cucinare una grande varietà di alimenti, l’aceto di mele può essere impiegato per preparare prodotti di bellezza, per il giardinaggio e per la cura di alcuni dolori. Vediamo nel dettaglio gli utilizzi dell’aceto di mele dandovi tutte le indicazioni al riguardo.

Utilizzi dell’aceto di mele come balsamo per capelli
L’aceto di mele può essere usato come balsamo naturale; i capelli diventeranno subito più morbidi, setosi e lucenti. Per l’applicazione basta aggiungerne un cucchiaio in una tazza di acqua calda, insieme a qualche goccia di un olio essenziale della vostra fragranza preferita in modo da eliminare l’odore dell’aceto: da preferire quelli alla menta, alla vaniglia o alla lavanda.
Mescolate il tutto e lasciate riposare per una decina di minuti poi applicate il prodotto ai capelli puliti come fareste con un normale balsamo e sciacquate. E a proposito che shampoo usate? Ecco la ricetta per uno shampoo fai da te “Come fare lo shampoo in casa”

Utilizzi dell’aceto di mele come smacchiatore
L’aceto di mele si rivela efficace anche come smacchiatore naturale in caso di macchie sui vestiti, specialmente quelle di sudore.
Basta versare qualche goccia nell’area della macchia, sfregare con delicatezza e lavare il capo come fate di solito. Dopo il lavaggio, le macchie saranno sparite.

Utilizzi dell’aceto di mele come analgesico per la gola
L’aceto di mele può essere impiegato per calmare il mal di gola. Per la preparazione basta scaldare mezzo bicchiere di acqua, aggiungere mezzo bicchiere di aceto di mele, quattro gocce di succo di limone e un cucchiaio di miele di api. Con questo prodotto dovrete poi fare dei gargarismi.

Utilizzi dell’aceto di mele come erbicida
Se avete un giardino saprete bene che esistono molte piante parassite difficilissime da sradicare e che per di più mettono a rischio la crescita e lo sviluppo di altre piante. L’aceto è un erbicida naturale e soprattutto innocuo: basta spruzzarlo sulle erbacce con un polverizzatore.

Utilizzi dell’aceto di mele per fermare il singhiozzo
I dottori ovviamente sono scettici al riguardo ma chi l’ha provato sostiene che con un sorso di aceto si possono fermare gli spasmi che causano il singhiozzo.

È doveroso sottolineare che informazioni fornite su questo articolo hanno scopo puramente informativo; esse non possono sostituire in alcun modo le prescrizioni di un medico.

Altri articoli che ti possono interessare: Aceto di sidro di mele: un rimedio naturale che funziona

Pubblicato da Anna De Simone il 21 aprile 2015