Uova sode, proprietà

uova sode proprietà

Uova sode, proprietà e informazioni sul contenuto di proteine, colesterolo e micronutrienti. Tempi di cottura e consumo nei bambini.


Le uova sode sono una preparazione molto comune e spesso vengono indicate nelle diete e consigliate da nutrizionisti e dietologi. Le uova, anche sé cotte, infatti non perdono i loro valori nutrizionali come succede invece con altri alimenti proteici. Secondo alcuni studi le proteine contenute nell’uovo sono ancora biodisponibili anche dopo la cottura. Per questo motivo, per assumere il giusto apporto proteico durante la settimana, si consiglia di consumarle anche più volte. Queste possono essere inserite nella dieta, non solo a pranzo o a cena ma anche a colazione.

Le uova sono un alimento ideale per chi segue una dieta proteica e svolge molto esercizio fisico. I bodybuilder sono soliti consumarle crude o sode. Altre cotture, invece sono sconsigliate dato che si tende ad aggiungere grassi in cottura che possono sminuire il valore proteico e dietetico dell’uovo.

Come preparare le uova sode

Cuocere le uova è molto semplice. Basterà prendere un pentolino e riempirlo d’acqua, lasciando liberi un paio di centimetri dal bordo. Chiudete il pentolino con un coperchio e attendete che l’acqua bolla.

Nel momento in cui l’acqua bolle, dovrete versare al suo interno un pizzico di sale. Se si segue una dieta iposodica, si può cuocere le uova anche senza l’aggiunta di sale. Quando l’acqua bolle, mettete all’interno le uova. Adesso basterà attendere 8-9 minuti, a seconda della grandezza dell’uovo, e poi utilizzare uno scolapasta per toglierle dall’acqua bollente.

Dopo averle tolte dall’acqua bollente, riponetele in una coppa e versate dell’acqua fredda e dei cubetti di ghiaccio. In questo modo riuscirete a sbucciare le uova sode più velocemente. Per condirle dopo la cottura potete optare per delle spezie benefiche come: curcuma, pepe e paprika. Se lo desiderate potete aggiungere a crudo, anche un filo d’olio d’oliva.

Per capire come stabilire i tempi di cottura e come variano le proprietà delle uova sode in base alla cottura, vi rimando alla pagina uova, proprietà. Infatti, un uovo sodo troppo cotto diventa anche più difficile da digerire.

Le proprietà dell’uovo sodo

Le uova sode sono un alimento proteico che può essere consumato liberamente. Certo gli eccessi sono sempre sconsigliati, in quanto bisognerebbe seguire sempre una dieta varia oltre che bilanciata.

L’uovo, mantenendo le sue proprietà anche dopo la cottura, però, permette d’integrare nell’organismo diversi Sali minerali, vitamine e proteine essenziali.

Dal punto di vista vitaminico si possono assumere principalmente la vitamina E ed A. Entrambi queste vitamine, svolgono un’azione antiossidante sull’organismo.

Oltre a queste due vitamine, le uova danno anche un buon apporto di vitamina D che consente alle ossa di assumere più velocemente il calcio. Infine, tra le sue proprietà troviamo la presenza della vitamina B1 che invece agisce positivamente sulle funzioni celebrali.

Oltre alle vitamine, le proprietà dell’uovo sodo prevedono anche un buon contenuto di Sali minerali, tra questi quelli che hanno un maggior impatto sulla salute dell’organismo sono lo zinco, il fosforo e il ferro. Insieme i Sali minerali presenti, migliorano lo stato delle ossa, sono indicati per chi soffre di anemia e permettono il funzionamento del sistema immunitario.

Per altre informazioni: uova, proprietà

Le uova sode fanno ingrassare?
Uova sode, colesterolo e grassi

Eccoci arrivati alla fatidica domanda: le uova sode sono grasse? Fanno ingrassare? Per diversi anni, alcuni salutisti hanno evitato il consumo delle uova per la loro incidenza sul colesterolo. Solo dopo adeguati studi è stato possibile affermare che si potevano liberamente consumare, a settimana, tra le 4 e le 8 uova.

La porzione ideale di uova sode durante una settimana, dev’essere consigliata dal dietologo o nutrizionista, a seconda del fabbisogno di proteine del soggetto.

Infatti, le uova non incidono né più né meno sul colesterolo di altre proteine provenienti da carne o pesce. E’ vero contengono grassi, ma non per questo sono responsabili della formazione di grasso nelle arterie se ne si fa il giusto consumo.

Inoltre all’interno dell’uovo troviamo solo il 10% di grassi. Dei grassi presenti nell’uovo sodo, il 70% sono lecitine ossia amminoacidi in grado di migliorare l’elasticità delle arterie. Oltre alle lecitine, le uova contengono tutti i 9 amminoacidi essenziali per l’organismo. Questi sono necessari al buon funzionamento del corpo e degli organi. Infatti, vengono chiamati essenziali perché dobbiamo obbligatoriamente assumerli da fonti esterne e non si autoproducono, in maniera sufficiente, nell’organismo.

Il valore proteico delle uova è così alto, che l’OMS (Organizzazione mondiale della sanità) ne consiglia il consumo ai bambini che necessitano di un buon apporto proteico.

Nella foto in alto, pane di segale con uova sode con cottura breve, avocado, semi di girasole tostati e pepe fresco macinato.

Pubblicato da Anna De Simone il 11 dicembre 2017