Trasporti nautici, soluzioni a basso costo

trasporto barche

Trasporti nautici a basso prezzo: soluzioni per trasportare barche, gommoni, yacht e imbarcazione di ogni lunghezza e altezza.

Trasporto barche via terra, prezzi

Chi ha un’imbarcazione, piccola o grande che sia, sa bene a quanto ammonta il costo per i trasporti nautici dal molo al rimessaggio. Il costo del trasporto barche è condizionato da diversi fattori, ecco i principali:

  • Larghezza della barca
    Il costo del trasporto delle barche cambia molto se intendete trasferire barche larghe 2 metri o un yacht largo 3 o 4 metri!
  • Lunghezza della barca
    E’ proprio il caso di dirlo, le dimensioni contano. Una barca lunga solo 3 metri si può trasferire con prezzi più contenuti rispetto a un yacht lungo 8 metri!
  • Altezza della barca
    Con un’altezza superiore ai 430 cm sono necessari lavori supplementari.
  • Distanza da percorrere
    Il costo del trasporto imbarcazioni cambia molto se intendete trasportare un gommone dal molo al rimessaggio vicino oppure se intendete importare un yacht comprato usato in Croazia!
  • Operazione di carico e scarico
    In fase di carico e scarico, l’imbarcazione deve essere sollevata da una gru o da un apposito macchinario con relativi costi legati al noleggio dell’attrezzatura e al team che eseguirà l’operazione.

Un professionista di settore che si occupa di trasporto barche via terra può richiedere fino a 500 euro al giorno di costo solo per il trasporto di un carico speciale, alla somma indicata dovrete aggiungere carburante, scarico e carico e surplus in base alla distanza percorsa.

Il costo del trasporto barche può diminuire sensibilmente entrando in contatto direttamente con un operatore specializzato nel trasporto di “carichi eccezionali”. Per il codice della strada, si definisce “carico eccezionale” qualsiasi trasporto superiore a 2,55 m di larghezza, quindi anche un gommone da 280 cm è considerato, per legge, carico eccezionale.

Contattando direttamente chi si occupa di trasferire barche, è possibile tagliare il 40% della spesa richiesta dal classico professionista di settore. L’unica condizione per garantirsi un trasporto barche via terra a basso costo sta nel prenotare in anticipo avvalendosi di servizi intelligenti come Macingo.com 

Trasferimento barche a basso costo

Con la sua sezione dedicata ai trasporti nautici, Macingo.com consente di ottenere un gran numero di preventivi gratuiti per il trasferimento della propria imbarcazione. E’ possibile richiedere preventivi gratuiti per ogni genere di mezzo marittimo, dalle moto d’acqua al gommone, senza escludere pescherecci, motoscafi, catamarani, yacht e grandi navi.

La vostra richiesta di trasferimento barca sarà proposta a oltre 1.500 professionisti che vi risponderanno lasciando a voi la scelta del miglior prezzo.

Abbiamo più volte parlato dei servizi offerti da Macingo.com. La caratteristica di tale portale è la praticità delle vie comunicative: in pratica chi ha necessità di trasferire qualsiasi carico pesante, invece di interpellare agenzie o compagnie terze, può entrare in contatto direttamente con chi svolge il lavoro in prima persona, tagliando intermediari e costi aggiuntivi inutili. In più, trattandosi di trasportatori professionisti, si hanno gli stessi vantaggi quali assicurazioni, garanzie e trasferimenti offerti da professionisti qualificati.

Questo meccanismo ha diversi vantaggi: da un lato il consumatore può spuntare il miglior prezzo, dall’altro, l’autotrasportatore può organizzare al meglio le sue consegne agendo in autonomia e migliorando l’efficienza dei propri trasporti. Tale meccanismo ha un impatto positivo anche sull’ambiente, pure se si tratta di trasportare pesanti imbarcazioni.

Trasporti nautici, imbarcazioni con altezza superiore ai 4,30 m 

In genere, quando si pensa a dover trasportare una barca dal punto A al punto B, ci focalizziamo sulla lunghezza della barca e non sulla sua altezza. Per il codice della strada, l’altezza massima trasportabile per via terra è pari a 4,30 m. Per yacht più alti o ci si affida al trasporto per via mare, oppure che effettua il trasporto per via terra dovrà adottare delle strategie.

Per rispettare il limite di 430 cm, in genere i trasportatori professionisti riducono l’azimut, rimuovendo alcune parti dell’imbarcazione che andranno poi fissate al ponte e montate nuovamente al momento dello scarico. In genere, le imbarcazioni con una larghezza inferiore ai 250 cm hanno costi di trasporto più contenuti perché non rientrano nei trasporti eccezionali.

Pubblicato da Anna De Simone il 27 giugno 2017