Formicolio mani: cause e sintomi

Formicolio mani

Formicolio mani, quello vero, non la sensazione che si prova nella testa e nel cuore, di rabbia, quando si dice che “mi prudono le mani”. Quella è rabbia, voglia, metaforicamente parlando, di picchiare le mani. Il formicolio mani, invece, fisico, è fastidioso e può essere un sintomo di patologie gravi, oppure no. Meglio approfondire le cause che sono molteplici e di differenti entità.



Formicolio mani: cause

Quando il formicolio mani è localizzato, che sia la mano destra o la sinistra, può essere causato da una compressione del nervo ulnare o da una postura scorretta. Pensiamo ad esempio alle tante volte che si utilizza il mouse per ore e ore, oppure che si assume una posizione non molto naturale, senza nemmeno volerlo, e poi ci si accorge di aver fatto “il danno”. Poi passa, questo tipo di formicolio mani, ma non è comunque piacevole.

Se invece il formicolio mani coinvolge tutte e due le mani nella stessa occasione, il problema può essere di circolazione. E’ la causa più probabile, soprattutto se la sensazione dura vario tempo.

Tra le cause del formicolio mani ci sono anche altre patologie che possono farci preoccupare, come l’infarto miocardico e l’ipotensione, altre ipotesi che non si possono escludere senza aver ascoltato un parere medico, sono quella dei processi degenerativi artrosici, della sindrome di De Quervain o di quella dello stretto toracico, oppure problemi al tratto cervicale della colonna vertebrale.

Formicolio mani

Formicolio mani: sintomi

Il sintomo del formicolio mani è ovviamente il formicolio, ma esso può colpire una sola mano o tutte e due e può ad esempio presentarsi assieme ad altre sensazioni come la perdita di sensibilità alle dita.

C’è quindi formicolio e formicolio! Ci sono occasioni in cui le mani di formicolano e diventano quasi improvvisamente fredde o calde, oppure ci sentiamo deboli. Anche il torpore e la sonnolenza, sono sensazioni che possono associarsi al formicolio mani.

Formicolio mani

Formicolio mani: ansia

Non l’abbiamo ancora citata, come causa, ma anche l’ansia può portarci a sentire il formicolio mani. Lo stesso vale per lo stress. In questo caso alla sensazione di formicolio, si associa la sindrome da iperventilazione e altri sintomi classici di un attacco di panico provoca. Agitazione, spasmi, vertigini e formicolio anche ai piedi e al petto.

Formicolio mani e braccia

Se il formicolio mani è dovuto alla sindrome del tunnel carpale allora esso può coinvolgere anche le braccia e causare dolore e parestesie. Di notte soprattutto ma non solo. Dalle mani la sensazione sale ai polsi e alle braccia in modo piuttosto fastidioso, a volte da togliere il sonno.

Cause possibili di formicolio che sale anche alle braccia sono anche le lesioni dei nervi sensitivi, una neuropatia centrale o periferica oppure un attacco ischemico transitorio (TIA) e la sclerosi multipla. Certo non sono l’unico sintomo da riconoscere. Chi soffre di diabete mellito, inoltre, può provare del formicolio alle mani che fa sembrare di indossare una specie di guanto speciale.

Formicolio mani

Formicolio mani e piedi

Quando a formicolare sono sia le mani sia i piedi, di solito si tratta di un problema di circolazione, oppure di un attacco di ansia. Se persiste, questo disagio, meglio però farsi vedere da un medico.

Formicolio mano in gravidanza

Durante la gravidanza, il formicolio localizzato, su entrambe le mani, può manifestarsi a causa della ritenzione idrica. Ci sono anche delle patologie alla tiroide tra cui la tiroidite autoimmune di Hashimoto e l’ipotiroidismo, che possono avere gli stessi sintomi come anche le carenze di vitamina B12.

Se vi è piaciuto questo articolo continuate a seguirmi anche su TwitterFacebookGoogle+, Instagram

Ti potrebbero interessare anche:

 

Pubblicato da Marta Abbà il 27 giugno 2017