Tarme del cibo: il rimedio biologico

tarme-del-cibo

Se avete la cucina invasa dalle  tarme del cibo, un buon rimedio è la trappola entomologica a ferormoni. Pulita, ecologica e semplice da applicare, agisce senza pericolo di contaminazione dei cibi perché non contiene veleno ed è completamente inodore per gli esseri umani.

Una trappola di questo tipo serve per attirare e catturare le tarme del cibo più che per tenerle lontane, così da conoscere l’entità dell’attacco e da limitare le possibilità di riproduzione di questi insetti infestanti. 

Il funzionamento di una trappola entomologica per le tarme del cibo si basa sull’azione biologica dei ferormoni, sostanze volatili emesse dagli insetti per lo scambio di informazioni legate all’espletamento di funzioni vitali come la ricerca del cibo, la riproduzione o la difesa dai nemici.

I ferormoni usati per catturare le tarme del cibo sono gli attrattivi sessuali emessi dalle tarme femmine che, sintetizzati chimicamente, vengono inseriti in apposite capsule poste a loro volta all’interno di trappole adesive. La cattura degli insetti maschi limita e alla fine impedisce le possibilità di riproduzione.

Questo sistema può rivelarsi particolarmente utile dove è già in atto una infestazione di tarme del cibo, magari abbinato a un antitarme naturale ecologico che può essere preparato anche in casa con il fai da te.

Una trappola entomologica per le tarme del cibo non costa molto e se avete difficoltà a reperirla la potete acquistare su Amazon. Ecco per la vostra scelta i link che potete trovare in rete:

Swississimo – Trappola per tarme del cibo

Celaflor – Trappola per tarme del cibo

Detia – Trappole per tarme del cibo

Le tarme del  cibo, dette anche càmole, prediligono i cereali e le farine in genere, ma se avete trovato tracce della loro presenza fate ispezione di tutto quello che conservate in dispensa, compresa la frutta secca e il cibo per animali (i sacchetti dei croccantini per intenderci). A quel punto posizionate le trappole.

Forse ti può interessare anche: Antitarme naturale, rimedi fai da te

Pubblicato da Michele Ciceri il 2 maggio 2014